Santa Faustina ci racconta la sua esperienza mistica con l’Angelo Custode

Santa Faustina ha la grazia di vedere diverse volte il suo angelo custode. Lo descrive come una figura luminosa e raggiante, sguardo modesto e sereno, con un raggio di fuoco che gli esce dalla fronte. è una presenza discreta, che parla poco, agisce e soprattutto non si distacca mai da lei. La Santa racconta diversi episodi a proposito e mi piace riportarne qualcuno: per esempio una volta, in risposta alla domanda fatta a Gesù “per chi pregare”, le compare il suo angelo custode che le ordina di seguirlo e la conduce in purgatorio. Santa Faustina afferma: “Il mio angelo custode non mi abbandonò un solo istante” (Quad. I), a prova del fatto che i nostri angeli ci sono sempre accanto anche se non li vediamo. In un’altra occasione, in viaggio a Varsavia, il suo angelo custode si rende visibile e le tiene compagnia. In un’altra circostanza le raccomanda di pregare per un’anima.

Suor Faustina vive col suo angelo custode in intimo rapporto, lo prega e invoca spesso ricevendo da lui aiuto e sostegno. Ad esempio racconta di una notte in cui, infastidita da spiriti maligni, si sveglia e comincia “tranquillamente” a pregare il suo angelo custode. O ancora, nei ritiri spirituali prega “la Madonna, l’angelo custode e i santi patroni”.

Ebbene, secondo la devozione cristiana, tutti abbiamo un angelo custode assegnatoci da Dio fin dalla nostra nascita, che ci è sempre accanto e ci accompagnerà fino alla morte. L’esistenza degli angeli è una realtà sicuramente non tangibile, non dimostrabile con i mezzi umani, ma una realtà di fede. Nel Catechismo della Chiesa Cattolica leggiamo: “L’esistenza degli angeli – Una realtà di fede. L’esistenza degli esseri spirituali, incorporei, che la Sacra Scrittura chiama abitualmente angeli, è una verità di fede. La testimonianza della Scrittura è tanto chiara quanto l’unanimità della Tradizione (n. 328). In quanto creature puramente spirituali, essi hanno intelligenza e volontà: sono creature personali e immortali. Superano in perfezione tutte le creature visibili. Lo testimonia il fulgore della loro gloria

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica