Sant’Antonio Maria Claret, Santo del giorno per il 24 ottobre

Santo del giorno per il 24 ottobre
(23 dicembre 1807-24 ottobre 1870)

Storia di Sant’Antonio Maria Claret

Il “padre spirituale di Cuba” era un missionario, fondatore religioso, riformatore sociale, cappellano della regina, scrittore ed editore, arcivescovo e rifugiato. Era uno spagnolo il cui lavoro lo ha portato nelle Isole Canarie, Cuba, Madrid, Parigi e al Concilio Vaticano I.

Nel tempo libero come tessitore e disegnatore nelle fabbriche tessili di Barcellona, ​​Anthony imparò il latino e la stampa: il futuro prete ed editore si stava preparando. Ordinato sacerdote a 28 anni, per motivi di salute gli fu impedito di entrare nella vita religiosa come certosino o come gesuita, ma divenne uno dei predicatori più popolari della Spagna.

Anthony ha trascorso 10 anni offrendo missioni popolari e ritiri, ponendo sempre grande enfasi sull’Eucaristia e sulla devozione al Cuore Immacolato di Maria. Si diceva che il suo rosario non gli fosse mai sfuggito di mano. All’età di 42 anni fondò un istituto religioso di missionari iniziando con cinque giovani sacerdoti, conosciuti oggi come Clarettiani.

Anthony è stato nominato a capo della tanto trascurata arcidiocesi di Santiago a Cuba. Iniziò la sua riforma predicando e ascoltando confessioni quasi incessanti, e subì un’aspra opposizione principalmente per opporsi al concubinato e impartire istruzioni agli schiavi neri. Un assassino assunto – il cui rilascio dalla prigione Anthony aveva ottenuto – gli ha squarciato la faccia e il polso. Anthony è riuscito a trasformare la condanna a morte dell’aspirante assassino in una pena detentiva. La sua soluzione per la miseria dei cubani erano le fattorie a conduzione familiare che producevano una varietà di alimenti per i bisogni della famiglia e per il mercato. Questo ha suscitato l’inimicizia degli interessi acquisiti che volevano che tutti lavorassero su un unico raccolto da reddito: lo zucchero. Oltre a tutti i suoi scritti religiosi ci sono due libri che ha scritto a Cuba: Riflessioni sull’agricoltura e Delizie del paese .

Fu richiamato in Spagna per un lavoro che non gli piaceva: essere cappellano della regina. Anthony andò a tre condizioni: avrebbe risieduto lontano dal palazzo; sarebbe venuto solo per ascoltare la confessione della regina e istruire i bambini; e sarebbe esentato dalle funzioni di corte. Nella rivoluzione del 1868 fuggì a Parigi con il partito della regina, dove predicò alla colonia spagnola.

Per tutta la vita Anthony si è interessato alla stampa cattolica. Ha fondato la casa editrice religiosa, un’importante impresa editoriale cattolica in Spagna, e ha scritto o pubblicato 200 libri e opuscoli.

Al Vaticano I, dove era un convinto difensore della dottrina dell’infallibilità, Antonio ha conquistato l’ammirazione dei suoi colleghi vescovi. Il cardinale Gibbons di Baltimora ha osservato di lui: “Ecco un vero santo”. All’età di 63 anni morì in esilio vicino al confine con la Spagna.

Riflessione

Gesù predisse che quelli che sono veramente i suoi rappresentanti avrebbero subito la stessa persecuzione di lui. Oltre a 14 attentati alla sua vita, Anthony dovette subire una tale raffica di brutte calunnie che il nome stesso Claret divenne sinonimo di umiliazione e sfortuna. I poteri del male non abbandonano facilmente la loro preda. Nessuno ha bisogno di cercare la persecuzione. Tutto quello che dobbiamo fare è essere sicuri di soffrire a causa della nostra genuina fede in Cristo, non per i nostri capricci e mancanza di prudenza.

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Incenso: significato religioso e non solo

Incenso: significato religioso e non solo

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita