Santo del giorno per il 10 dicembre:la storia del beato Adolph Kolping

Santo del giorno per il 10 dicembre
(8 dicembre 1813-4 dicembre 1865)

La storia del beato Adolph Kolping

L’ascesa del sistema delle fabbriche nella Germania del XIX secolo portò molti uomini single nelle città dove affrontarono nuove sfide alla loro fede. Padre Adolph Kolping iniziò un ministero presso di loro, sperando che non si perdessero nella fede cattolica, come stava accadendo ai lavoratori altrove nell’Europa industrializzata.

Nato nel villaggio di Kerpen, Adolph è diventato calzolaio in tenera età a causa della situazione economica della sua famiglia. Ordinato nel 1845, prestò servizio ai giovani lavoratori a Colonia, istituendo un coro, che nel 1849 divenne la Società dei giovani operai. Un ramo di questo ha iniziato a St. Louis, Missouri, nel 1856. Nove anni dopo c’erano più di 400 Gesellenvereine – società di operai – in tutto il mondo. Oggi questo gruppo ha oltre 450.000 membri in 54 paesi in tutto il mondo.

Più comunemente chiamata la Società Kolping, sottolinea la santificazione della vita familiare e la dignità del lavoro. Padre Kolping ha lavorato per migliorare le condizioni dei lavoratori e ha aiutato moltissimo i bisognosi. Lui e San Giovanni Bosco a Torino avevano interessi simili nel lavorare con i giovani nelle grandi città. Ha detto ai suoi seguaci: “I bisogni dei tempi vi insegneranno cosa fare”. Padre Kolping una volta disse: “La prima cosa che una persona trova nella vita e l’ultima alla quale tende la mano, e la cosa più preziosa che possiede, anche se non se ne rende conto, è la vita familiare”.

Il Beato Adolph Kolping e il Beato Giovanni Duns Scoto sono sepolti nella Minoritenkirche di Colonia, originariamente servita dai francescani conventuali. La sede internazionale della Kolping Society si trova di fronte a questa chiesa.

I membri di Kolping si sono recati a Roma da Europa, America, Africa, Asia e Oceania, per la beatificazione di padre Kolping nel 1991, il 100 ° anniversario dell’enciclica rivoluzionaria di Papa Leone XIII ” Rerum Novarum” – “Sull’ordine sociale”. La testimonianza personale e l’apostolato di padre Kolping hanno contribuito a preparare l’enciclica.

Riflessione

Alcuni pensavano che padre Kolping stesse sprecando il suo tempo e il suo talento con i giovani lavoratori nelle città industrializzate. In alcuni paesi, la Chiesa cattolica era vista da molti lavoratori come alleata dei proprietari e nemica dei lavoratori. Uomini come Adolph Kolping hanno dimostrato che non era vero.

Chiesa: la verginità consacrata

Chiesa: la verginità consacrata

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Il peccato mortale: quello che devi sapere e perchè non trascurarlo

Il peccato mortale: quello che devi sapere e perchè non trascurarlo