Santo del giorno per il 17 dicembre: storia di Santa Ildegarda di Bingen

Santo del giorno per il 17 dicembre
(16 settembre 1098-17 settembre 1179)

Storia di Santa Ildegarda di Bingen

Badessa, artista, autrice, compositrice, mistica, farmacista, poeta, predicatrice, teologa: da dove cominciare per descrivere questa donna straordinaria?

Nata in una nobile famiglia, fu istruita per dieci anni dalla santa donna, la beata Jutta. Quando Ildegarda aveva 18 anni, divenne monaca benedettina nel monastero di San Disibodenberg. Ordinata dal suo confessore di scrivere le visioni che aveva ricevuto dall’età di tre anni, Ildegarda impiegò dieci anni per scrivere il suo Scivias ( Know the Ways ). Papa Eugenio III lo lesse e nel 1147 la incoraggiò a continuare a scrivere. Seguirono il suo Libro dei meriti della vita e il Libro delle opere divine . Ha scritto oltre 300 lettere a persone che hanno chiesto il suo consiglio; compose anche brevi lavori di medicina e fisiologia e chiese consiglio a contemporanei come San Bernardo di Chiaravalle.

Le visioni di Ildegarda la indussero a vedere gli esseri umani come “scintille viventi” dell’amore di Dio, provenienti da Dio come la luce del giorno viene dal sole. Il peccato ha distrutto l’armonia originaria della creazione; La morte e la risurrezione redentrici di Cristo hanno aperto nuove possibilità. La vita virtuosa riduce l’allontanamento da Dio e dagli altri che il peccato causa.

Come tutti i mistici, Ildegarda vedeva l’armonia della creazione di Dio e il posto delle donne e degli uomini in essa. Questa unità non era evidente a molti dei suoi contemporanei.

Ildegarda non era estranea alle controversie. I monaci vicini alla sua fondazione originale protestarono vigorosamente quando lei trasferì il suo monastero a Bingen, affacciato sul fiume Reno. Ha affrontato l’imperatore Federico Barbarossa per aver sostenuto almeno tre antipapi. Ildegarda sfidò i catari, che rifiutarono la chiesa cattolica sostenendo di seguire un cristianesimo più puro.

Tra il 1152 e il 1162, Ildegarda predicava spesso nella Renania. Il suo monastero fu interdetto perché aveva permesso la sepoltura di un giovane che era stato scomunicato. Ha insistito sul fatto che si era riconciliato con la Chiesa e che aveva ricevuto i suoi sacramenti prima di morire. Ildegarda protestò aspramente quando il vescovo locale proibì la celebrazione o la ricezione dell’Eucaristia nel monastero di Bingen, una sanzione che fu revocata solo pochi mesi prima della sua morte.

Nel 2012, Ildegarda è stata canonizzata e nominata Dottore della Chiesa da Papa Benedetto XVI. La sua festa liturgica è il 17 settembre.

Riflessione

Papa Benedetto ha parlato di Ildegarda di Bingen durante due delle sue udienze generali nel settembre 2010. Ha lodato l’umiltà con cui ha ricevuto i doni di Dio e l’obbedienza che ha dato alle autorità della Chiesa. Ha anche elogiato il “ricco contenuto teologico” delle sue visioni mistiche che riassumono la storia della salvezza dalla creazione alla fine dei tempi.

Durante il suo pontificato, Papa Benedetto XVI ha detto: “Invochiamo sempre lo Spirito Santo, affinché possa ispirare nella Chiesa donne sante e coraggiose come Santa Ildegarda di Bingen che, sviluppando i doni che hanno ricevuto da Dio, fanno la loro speciale e prezioso contributo allo sviluppo spirituale delle nostre comunità e della Chiesa nel nostro tempo “.

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Incenso: significato religioso e non solo

Incenso: significato religioso e non solo

Santa Faustina ci dice le difficoltà nella preghiera (dal suo diario)

Santa Faustina ci dice le difficoltà nella preghiera (dal suo diario)

Devozione a Santa lucia: come e dove viene celebrata!

Devozione a Santa lucia: come e dove viene celebrata!

Perché la Chiesa è di vitale importanza per ogni cristiano.

Perché la Chiesa è di vitale importanza per ogni cristiano.