Santo del giorno per il 20 febbraio: La storia dei santi Giacinta e Francisco Marto

Tra il 13 maggio e il 13 ottobre 1917, tre pastorelli portoghesi di Aljustrel ricevettero le apparizioni della Madonna a Cova da Iria, vicino a Fatima, una città a 110 miglia a nord di Lisbona. A quel tempo, l’Europa era coinvolta in una guerra estremamente sanguinosa. Lo stesso Portogallo era in tumulto politico, avendo rovesciato la sua monarchia nel 1910; il governo ha sciolto le organizzazioni religiose subito dopo. Alla prima apparizione, Maria chiese ai bambini di tornare in quel luogo il tredici di ogni mese per i successivi sei mesi. Ha anche chiesto loro di imparare a leggere e scrivere e di pregare il rosario “per ottenere la pace per il mondo e la fine della guerra”. Dovevano pregare per i peccatori e per la conversione della Russia, che aveva recentemente rovesciato lo zar Nicola II e che presto sarebbe caduta sotto il comunismo. Fino a 90.000 persone si radunarono per l’apparizione finale di Maria il 13 ottobre 1917.

Meno di due anni dopo, Francisco morì di influenza nella sua casa di famiglia. Fu sepolto nel cimitero parrocchiale e poi nuovamente sepolto nella basilica di Fatima nel 1952. Giacinta morì di influenza a Lisbona nel 1920, offrendo le sue sofferenze per la conversione dei peccatori, la pace nel mondo e il Santo Padre. Fu nuovamente sepolta nella basilica di Fatima nel 1951. La loro cugina Lucia dos Santos, divenne una suora carmelitana e viveva ancora quando Giacinta e Francesco furono beatificati nel 2000; è morta cinque anni dopo. Papa Francesco ha canonizzato i bambini più piccoli durante la sua visita a Fatima per commemorare il 100 ° anniversario della prima apparizione, il 13 maggio 2017. Il santuario di Nostra Signora di Fatima è visitato da 20 milioni di persone all’anno.

Riflessione: La Chiesa è sempre molto cauta nel sostenere le presunte apparizioni, ma ha visto benefici da persone che cambiano la loro vita a causa del messaggio di Nostra Signora di Fatima. La preghiera per i peccatori, la devozione al Cuore Immacolato di Maria e la preghiera del rosario: tutto questo rafforza la Buona Novella che Gesù è venuto a predicare.

29 aprile Caterina da Siena chi è oggi

29 aprile Caterina da Siena chi è oggi

San Turibio di Mogrovejo, santo del giorno

San Turibio di Mogrovejo, santo del giorno

Beato Giovanni da Parma: il santo del giorno

Beato Giovanni da Parma: il santo del giorno

Santo del giorno: San Salvatore di Horta

Santo del giorno: San Salvatore di Horta

Santo del giorno: San Giuseppe, sposo di Maria

Santo del giorno: San Giuseppe, sposo di Maria

San Cirillo di Gerusalemme, santo del giorno

San Cirillo di Gerusalemme, santo del giorno

Santo del giorno: San Leandro di Siviglia

Santo del giorno: San Leandro di Siviglia