Santo del giorno per il 22 gennaio: la storia di San Vincenzo di Saragozza

(dc 304)

La maggior parte di ciò che sappiamo di questo santo viene dal poeta Prudenzio. I suoi Atti sono stati colorati piuttosto liberamente dall’immaginazione del loro compilatore. Ma sant’Agostino, in una delle sue prediche su san Vincenzo, parla di avere dinanzi a sé gli Atti del suo martirio. Siamo almeno sicuri del suo nome, del suo essere diacono, del luogo della sua morte e sepoltura.

Secondo la storia che abbiamo, l’insolita devozione che ha ispirato deve aver avuto una base in una vita molto eroica. Vincenzo è stato ordinato diacono dal suo amico San Valerio di Saragozza in Spagna. Gli imperatori romani avevano pubblicato i loro editti contro il clero nel 303 e l’anno successivo contro i laici. Vincent e il suo vescovo furono imprigionati a Valencia. La fame e la tortura non sono riuscite a spezzarli. Come i giovani nella fornace ardente, sembravano prosperare nella sofferenza.

Valerio fu mandato in esilio e Daco, il governatore romano, rivolse ora tutta la forza della sua furia su Vincenzo. Sono state provate torture che suonano molto moderne. Ma il loro effetto principale fu la progressiva disintegrazione dello stesso Dacian. Ha fatto picchiare i torturatori perché avevano fallito.

Alla fine suggerì un compromesso: Vincent avrebbe rinunciato almeno ai libri sacri da bruciare secondo l’editto dell’imperatore? Non l’avrebbe fatto. La tortura sulla graticola è continuata, il prigioniero è rimasto coraggioso, il torturatore ha perso il controllo di se stesso. Vincent è stato gettato in una sporca cella di prigione e ha convertito il carceriere. Dacian pianse di rabbia, ma stranamente ordinò che il prigioniero si riposasse un po ‘.

Gli amici tra i fedeli vennero a trovarlo, ma non avrebbe avuto riposo terreno. Quando finalmente lo sistemarono su un comodo letto, andò al suo eterno riposo.

Riflessione

I martiri sono esempi eroici di ciò che la potenza di Dio può fare. È umanamente impossibile, ci rendiamo conto, che qualcuno subisca torture come Vincent e rimanga fedele. Ma è altrettanto vero che con il solo potere umano nessuno può rimanere fedele anche senza tortura o sofferenza. Dio non viene in nostro soccorso in momenti isolati e “speciali”. Dio sta supportando i super-incrociatori e le barche giocattolo per bambini.

I pettegolezzi sono un peccato?

I pettegolezzi sono un peccato?

Chiesa: la verginità consacrata

Chiesa: la verginità consacrata

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santità e Santi :chi sono?

Santità e Santi :chi sono?