Santo del giorno per il 5 febbraio: la storia di Sant’Agata

(circa 230 – 251)

Come nel caso di Agnese, un’altra vergine martire della Chiesa primitiva, quasi nulla è storicamente certo di questa santa tranne che fu martirizzata in Sicilia durante la persecuzione dell’imperatore Decio nel 251.

La leggenda narra che Agata, come Agnese, fu arrestata come cristiana, torturata e inviata in una casa di prostituzione per essere maltrattata. È stata preservata da violazioni e in seguito è stata messa a morte.

È rivendicata come la patrona di Palermo e Catania. L’anno dopo la sua morte, la calma di un’eruzione del Monte. L’Etna è stata attribuita alla sua intercessione. Di conseguenza, a quanto pare, le persone hanno continuato a chiederle preghiere per proteggersi dal fuoco.

Riflessione

La mente scientifica moderna sussulta al pensiero che la potenza di un vulcano sia contenuta da Dio a causa delle preghiere di una ragazza siciliana. Ancora meno gradita, probabilmente, è l’idea che quel santo sia la patrona di professioni così varie come quelle di fonditori, infermieri, minatori e guide alpine. Tuttavia, nella nostra precisione storica, abbiamo perso una qualità umana essenziale di meraviglia e poesia, e anche la nostra convinzione che veniamo a Dio aiutandoci a vicenda, sia nell’azione che nella preghiera?

Sant’Agata è la patrona delle malattie del seno

Santo del giorno: San Giovanni Giuseppe della Croce

Santo del giorno: San Giovanni Giuseppe della Croce

Santo del giorno: San Casimiro

Santo del giorno: San Casimiro

Santo del giorno: Santa Katharine Drexel

Santo del giorno: Santa Katharine Drexel

Santo del giorno: Sant'Agnese di Boemia

Santo del giorno: Sant'Agnese di Boemia

Santo del giorno: San Davide del Galles

Santo del giorno: San Davide del Galles

Santo del giorno: Beato Daniel Brottier

Santo del giorno: Beato Daniel Brottier

Santo del giorno per il 23 febbraio: la storia di San Policarpo

Santo del giorno per il 23 febbraio: la storia di San Policarpo