Sopravvive a un incidente stradale, rimasta intatta anche la Bibbia, “Dio si è preso cura di me”

Una donna è sopravvissuta a un grave incidente d’auto dopo essersi scontrata con il retro di un camion. Sono rimasti intatti solo il sedile del conducente e una Bibbia.

Patricia Romanía, una cantante cristiana brasiliana di 32 anni, ha avuto un tragico incidente sull’autostrada Antonio Machado Sant’Anna, tra Américo Brasiliense e Araraquara, nello stato di San Paolo, in Brasile.

Patricia ha testimoniato la protezione di Dio sui suoi social media, dimostrando di avere subito soltanto lievi ferite e che Dio si è preso cura di lei.

Un pastore, un uomo di Dio, è stato colui che mi ha tirato fuori dalla macchina. Ero incosciente, si è preso cura di me e ha informato la mia famiglia dell’accaduto. Poi mi hanno portato in ambulanza in un ospedale molto vicino all’incidente e mio cugino era di guardia lì, quindi il Signore si è preso cura dei minimi dettagli”, ha detto.

Patricia ha sottolineato che la sua auto è stata completamente distrutta dopo l’incidente. “Le uniche cose rimaste intatte erano il mio sedile, la mia Bibbia e le ‘Lettere a Dio’ che erano sopra il sedile, il resto era niente. Dio ha fatto davvero un miracolo”, ha raccontato la donna.

La cantante era a bordo di una Honda HRV quando si è scontrata con il retro di un camion vuoto. Aveva ferite al viso e alle braccia ed è stata curata all’ospedale Dr. José Nigro Neto, in Américo Brasiliense. Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento da parte della polizia.

Patricia Romania ha detto: “Non ci sono parole per ringraziare del miracolo e della liberazione che Dio mi ha dato! Quanta amore e passione! Grazie, mio ​​Gesù! Grazie, amici, fratelli, pastori, seguaci della preghiera! Questo ha fatto la differenza nel viaggio per me e la mia famiglia”.

Articoli correlati