Un nuovo miracolo di Carlo Acutis? Uomo guarisce miracolosamente dal Covid

Mancano ancora pochi giorni alla festa del Beato Carlo Acutis ma una notizia comincia a commuovere i cuori dell’Argentina. Un uomo della provincia di Salta assicura di essere stato miracolosamente guarito su intercessione del “cyberapostolo dell’Eucaristia”. Lo racconta ChurchPop.es.

Si chiama Raúl Alberto Tamer e vive nel comune di Rosario de Lerma. Nei momenti peggiori della pandemia di COVID-19 durante il 2020 ha contratto il coronavirus. La malattia si è aggravata e il 19 novembre dello stesso anno è stato ricoverato all’Ospedale Papa Francisco e assistito dalla respirazione meccanica.

Si è aggiunta, poi, un’insufficienza multiorgano a causa di un virus intraospedaliero e una miriade di disturbi difficili da controllare in modo sano.

Sua figlia, Dolores Rivera, ha raccontato al quotidiano El Tribuno questa incredibile storia.

“Il medico che ha curato il cuore di mio padre ci ha detto che le sue condizioni erano critiche; che gli restavano poche ore di vita purtroppo. La scienza ha già fatto tutto, dovevamo dirgli addio e rassegnarci”, ha detto Solores.

Aspettandosi il peggio, i parenti sono venuti il ​​13 dicembre a salutarlo. Ma Dolores ha dato una piccola immagine del Beato Carlo Acutis al medico che lo ha curato e le ha chiesto di far passare l’immagine attraverso i polmoni compromessi dalla malattia.

“Gli ho chiesto di mettere la foto sulla testiera del letto di mio padre. Nel pomeriggio dello stesso giorno, il respiratore ha cominciato ad essere al 75%. Ha cominciato a migliorare in fretta. Tutto ha iniziato a cambiare. Il giorno dopo i medici ci hanno chiamato per dirci che respirava meglio e che non aveva più la febbre. Il miglioramento è stato improvviso e inatteso”, ha detto.

Suo padre cominciò a migliorare così velocemente che i medici rimasero sbalorditi. Proprio il 25 dicembre si è svegliato dal coma, lucido e senza complicazioni. “È stato un miracolo, hanno detto i medici, il quadro era molto complicato e da un momento all’altro è migliorato e ora possiamo dimetterlo”.

Oggi Raúl Alberto Tamer vive con la sua famiglia a Rosario de Lerma e non ha complicazioni o sequele dopo la grave malattia.

Nel frattempo, Dolores ha inviato tutte le prove mediche in Vaticano. Il richiedente è già arrivato in Argentina e farà visita a Rosario de Lerma per continuare a indagare su questo possibile miracolo che sarebbe il secondo assegnato al giovane Beato Carlo Acutis.

Miracolo di San Giuseppe, un aereo spezzato in due, nessun morto

Miracolo di San Giuseppe, un aereo spezzato in due, nessun morto

"Dio mi ha detto di dargliele", le parole emozionanti di un bambino

"Dio mi ha detto di dargliele", le parole emozionanti di un bambino

La pittura della Vergine Maria salva il sacerdote dal diavolo

La pittura della Vergine Maria salva il sacerdote dal diavolo

L'effetto shock del battesimo su una bambina (FOTO)

L'effetto shock del battesimo su una bambina (FOTO)

La madre rifiuta l'aborto e la figlia nasce viva: "Lei è un miracolo"

La madre rifiuta l'aborto e la figlia nasce viva: "Lei è un miracolo"

ll camion brucia ma i vigili del fuoco scoprono qualcosa di "soprannaturale"

ll camion brucia ma i vigili del fuoco scoprono qualcosa di "soprannaturale"

Padre Pio e la splendida visione che aveva ogni Natale

Padre Pio e la splendida visione che aveva ogni Natale