Un sacerdote muore

Un sacerdote muore e ritorna in vita “ho visto Gesù, la Madonna e Padre Pio”

Un sacerdote muore e ritorna in vita. Ecco una lettera di don Jean Derobert. È una testimonianza certificata data in occasione della canonizzazione di padre Pio.

«In quel tempo – spiega don Jean – lavoravo al Servizio Sanitario dell’esercito. Padre Pio, che nel 1955 mi aveva accettato come figlio spirituale, nelle svolte importanti della mia vita mi ha sempre fatto pervenire un biglietto in cui mi assicurava la sua preghiera e il suo sostegno. Così accadde prima del mio esame all’Università Gregoriana di Roma, così accadde quando entrai nell’esercito, così accadde anche quando dovetti raggiungere i combattenti in Algeria».

Il biglietto di Padre Pio

«Una sera, un commando F.L.N. (Front de Libération Nationale Algérienne) attaccò il nostro villaggio. Fui preso anch’io. Messo davanti a una porta insieme ad altri cinque militari, fummo fucilati (…). Quel mattino avevo ricevuto un biglietto da padre Pio con due righe scritte a mano: «La vita è una lotta ma conduce alla luce» (sottolineato due o tre volte)».

Un sacerdote muore e ritorna in vita: la salita in cielo

Immediatamente don Jean fece l’esperienza dell’uscita dal corpo. «Vidi il mio corpo al mio fianco, sdraiato e sanguinante, in mezzo ai miei compagni uccisi anch’essi. Cominciai una curiosa ascensione verso l’alto dentro una specie di tunnel. Dalla nuvola che mi circondava distinguevo dei visi conosciuti e sconosciuti. All’inizio questi visi erano tetri: si trattava di gente poco raccomandabile, peccatori, poco virtuosi. Man mano che salivo i visi incontrati diventavano più luminosi».

Dio nel paradiso

L’incontro con i genitori

«All’improvviso il mio pensiero si rivolse ai miei genitori. Mi ritrovai vicino a loro a casa mia, ad Annecy, nella loro camera, e vidi che dormivano. Ho cercato di parlare con loro ma senza successo. Ho visto l’appartamento e ho notato che avevano spostato un mobile. Molti giorni dopo, scrivendo a mia mamma, le ho domandato perché avesse spostato quel mobile. Lei mi rispose: “Come fai a saperlo?”. Poi ho pensato al papa, Pio XII, che conoscevo bene perché sono stato studente a Roma, e subito mi sono ritrovato nella sua camera. Si era appena messo a letto. Abbiamo comunicato scambiandoci dei pensieri: era un grande spirituale».

“Scintilla di luce”

Ad un tratto don Jean si ritrova in un paesaggio meraviglioso, invaso da una luce azzurrina e dolce.. C’erano migliaia di persone, tutte dell’età di circa trent’anni. «Ho incontrato qualcuno che avevo conosciuto in vita (…) Ho lasciato questo “Paradiso” pieno di fiori straordinari e sconosciuti sulla terra, e sono asceso ancora più in alto… Là ho perso la mia natura di uomo e sono diventato una “scintilla di luce”. Ho visto molte altre “scintille di luce” e sapevo che erano san Pietro, san Paolo, o san Giovanni, o un altro apostolo, o il tale santo».

Un sacerdote muore e ritorna in vita: la Madonna e Gesù

«Poi ho visto santa Maria, bella all’inverosimile nel suo mantello di luce. Mi ha accolto con un indicibile sorriso. Dietro di lei c’era Gesù meravigliosamente bello, e ancora più indietro c’era una zona di luce che sapevo essere il Padre, e nella quale mi sono tuffato».

La prima volta che vide padre Pio dopo quest’esperienza, il frate gli disse: “Oh! Quanto mi hai dato da fare tu! Ma quello che hai visto era molto bello!”.

Cosa ci aspetta dopo questa vita? La meravigliosa testimonianza di Abbeè de Robert

"Dio è reale", il racconto sovrannaturale del papà di Angelina Jolie

"Dio è reale", il racconto sovrannaturale del papà di Angelina Jolie

"Il Signore mi ha aiutato", Gianni Morandi e l'incidente, il racconto

"Il Signore mi ha aiutato", Gianni Morandi e l'incidente, il racconto

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

Poliziotto legge la Bibbia a una donna che vuole suicidarsi e la salva

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

"Per la Grazia di Dio", bimbo di 7 anni salva la vita al padre e alla sorellina

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

La mamma disse no all'aborto, Bocelli le ha dedicato una canzone (VIDEO)

Annulla l'aborto per un "segno di Dio", ora la figlia ha 10 anni, la bellissima storia

Annulla l'aborto per un "segno di Dio", ora la figlia ha 10 anni, la bellissima storia