Una preghiera per invocare Gesù nell’ansia

Gesù era a poppa, dormiva su un cuscino. I discepoli lo svegliarono e gli dissero: “Maestro, non ti interessa se anneghiamo?” – 

Abbiamo tutti provato una certa quantità di ansia nella nostra vita. La mia ansia mi ha spesso portato alla storia dei discepoli sulla barca con Gesù.  “Si levò una tempesta furiosa e le onde si infranse sulla barca che quasi fu sommersa. Gesù era a poppa, dormiva su un cuscino. I discepoli lo svegliarono e gli dissero: “Maestro, non ti interessa se anneghiamo?”

Immaginate questo, mentre la tempesta infuriava intorno a loro nell’oceano, Gesù stava dormendo. Molti potrebbero leggere questo passaggio e pensare perché Gesù avrebbe dormito in mezzo alla loro paura, nel mezzo di una tempesta in cui sentivano che stavano per annegare? Questa domanda è valida. Uno, sono sicuro, ci siamo trovati tutti a chiedere in stagioni che sembravano anche potremmo annegare. Gesù dorme davvero mentre affrontiamo l’ansia? No.

Mentre continui a leggere la storia in, vedrai che Gesù si svegliò quando i discepoli Lo chiamarono: “Maestro, non ti interessa se anneghiamo?” Certamente, Gesù si preoccupa per loro e mi piace che si sia svegliato a questa domanda. Ha chiarito che voleva essere invitato nella loro ansia. Non era ignaro della tempesta furiosa in corso intorno a loro, non fu colto alla sprovvista dalla loro paura, quello che voleva era sapere che si fidavano completamente di Lui.

Più mi sono trovato di fronte a sentimenti di ansia o pensieri ansiosi, più opportunità ho avuto di invitare il Signore e avere la conferma che Egli è con me. Ho visto il Signore aumentare la mia fede non solo risolvendo rapidamente il mio problema, ma chiamandomi a cercarLo obbedientemente quando sto affrontando le stagioni in cui mi sentivo solo.

Vedete, la nostra fede nel Signore non fa svanire l’afflizione e l’ansia, ma ciò che ci dà sicurezza quando lo attraversiamo. Quello che era iniziato come un luogo di solitudine, dubbio e chiedersi dove fosse Dio, ha finito per portarmi in un luogo in cui mi sentivo visto e compreso dal nostro Creatore. La prossima volta che ti trovi ad affrontare eventi che fanno divampare la tua ansia, peggiorare o innescare vecchi schemi di pensiero, ricorda: hai Gesù nella tua barca. Invocalo, confida in Lui e aggrappati a Lui mentre ti vede attraverso la tua tempesta furiosa.

Pregate con me …

Signore,

Aiutami a crescere vedendoti nei miei momenti di ansia. Guida il mio cuore in luoghi nella tua parola in cui posso pregare ad alta voce su me stesso quando arrivano questi sentimenti. Padre, aiutami a ricordare che i miei sentimenti non sono il capo di me e sono sempre in grado di consegnarli a te e cercarti come mia pace e rifugio.

Una preghiera per la fede di tuo figlio

Una preghiera per la fede di tuo figlio

Devozione alla Madonna di Fatima: preghiera per la forza!

Devozione alla Madonna di Fatima: preghiera per la forza!

Devozione alla Pasqua: preghiera alla quaresima!

Devozione alla Pasqua: preghiera alla quaresima!

Devozione a Maria Maddalena: la preghiera che unisce

Devozione a Maria Maddalena: la preghiera che unisce

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Rapide devozioni: farci un nome per noi stessi

Una preghiera per te, capolavoro di Dio

Una preghiera per te, capolavoro di Dio

Una preghiera per allontanare i falsi profeti

Una preghiera per allontanare i falsi profeti