Una preghiera per ricordare l’aiuto passato di Dio

Rispondimi quando chiamo, o Dio della mia giustizia! Mi hai dato sollievo quando ero in difficoltà. Sii gentile con me e ascolta la mia preghiera! – Salmo 4: 1

Ci sono così tante circostanze nella nostra vita che possono farci sentire sopraffatti, incerti e decisamente spaventati. Se scegliamo intenzionalmente di prendere le giuste decisioni in mezzo a tutte le scelte difficili, possiamo sempre trovare nuovo conforto nelle Scritture.

In ogni singola situazione della nostra vita, buona o difficile, possiamo anche rivolgerci al Signore in preghiera. È sempre vigile, sempre pronto ad ascoltare le nostre preghiere e, che possiamo vederlo o meno, è sempre al lavoro nelle nostre vite.

La cosa sorprendente del vivere questa vita con Gesù, è che ogni volta che ci rivolgiamo a Lui per avere guida e saggezza, Lui si presenta. Mentre continuiamo nella vita, confidando in Lui, iniziamo a costruire una storia di “fede” con Lui. Possiamo ricordare a noi stessi ciò che ha già fatto, il che rafforza effettivamente la nostra fede quando ci rivolgiamo a Lui ancora e ancora per chiedere il suo aiuto in ciascuno dei nostri prossimi passi.

to be true sq

Adoro leggere le storie dell’Antico Testamento in cui gli israeliti hanno creato promemoria tangibili dei momenti in cui Dio si è mosso nella loro vita.

Gli israeliti misero 12 pietre nel mezzo del fiume Giordano per ricordare a se stessi e alle generazioni future che Dio si era presentato e si era mosso per loro ( Giosuè 4: 1-11 ).

Abrahamo chiamò la cima della montagna “Il Signore provvederà” in riferimento a Dio che fornisce un ariete come sacrificio sostitutivo al posto di suo figlio ( Genesi 22 ).

Gli israeliti costruirono un’arca secondo il disegno di Dio e in essa furono collocate le tavole delle leggi date a Mosè da Dio, e includeva anche il bastone di Aaronne e un vaso di manna con cui Dio nutrì il popolo per così tanti lunghi anni. Questo era un simbolo che tutti vedevano per ricordare a se stessi la presenza e il provvedimento continui di Dio ( Esodo 16:34 , Numeri 17:10 ).

Giacobbe stabilì un altare di pietra e lo chiamò Betel, perché Dio lo aveva incontrato lì ( Genesi 28: 18-22 ).

Anche noi possiamo stabilire promemoria spirituali del nostro viaggio di fede con il Signore. Ecco alcuni semplici modi in cui possiamo farlo: può essere una data e delle note accanto a un versetto nella nostra Bibbia, può essere un insieme di pietre con momenti incisi su di esse nel giardino. Può essere una targa sul muro con le date e gli eventi in cui Dio si è presentato, oppure può essere un elenco di preghiere esaudite scritte sul retro della tua Bibbia.

Conserviamo i fotolibri delle nostre famiglie che crescono, in modo da poter ricordare tutti i bei momenti. Quando guardo i fotolibri della mia famiglia, desidero ancora più tempo per la famiglia. Quando ripenso a come Dio si è presentato e ha operato nella mia vita, la mia fede cresce e sono in grado di trovare la forza per superare la mia prossima stagione.

Comunque possa apparire nella tua vita, anche tu hai bisogno di un ricordo tangibile di ciò che Dio ha già fatto nella tua vita. Quindi, quando i momenti sembrano lunghi e le lotte sono difficili, puoi rivolgerti a loro e trovare forza dalla tua storia con Dio in modo da poter fare i tuoi prossimi passi. Non c’è mai un momento in cui Dio non sia stato lì con te. Ricordiamoci di come ci ha dato sollievo quando eravamo in difficoltà e camminiamo con fede con coraggio sapendo che ascolterà le nostre preghiere anche questa volta.

Signore,

Sei stato così buono con me in passato. Hai ascoltato le mie preghiere, hai visto le mie lacrime. Quando ti ho chiamato mentre ero in difficoltà, mi hai risposto. Più e più volte ti sei dimostrato vero, forte. Signore, oggi vengo di nuovo da te. I miei fardelli sono così pesanti e ho bisogno che tu mi aiuti a superare questo nuovo problema. Sii gentile con me, Signore. Ascolta la mia preghiera. Per favore, muoviti oggi nelle mie situazioni difficili. Per favore, muoviti nel mio cuore in modo che io possa lodarti durante questa tempesta.

Nel tuo nome prego, Amen.

La tua preghiera di oggi: 23 Gennaio 2021

La tua preghiera di oggi: 23 Gennaio 2021

Devozione pratica del giorno: il fervore verso Gesù

Devozione pratica del giorno: il fervore verso Gesù

Devozione pratica del giorno: utilità delle novene

Devozione pratica del giorno: utilità delle novene

Devozione pratica del giorno: somigliare a Gesù

Devozione pratica del giorno: somigliare a Gesù

4 preghiere al Sacro Cuore che ogni cattolico deve conoscere

4 preghiere al Sacro Cuore che ogni cattolico deve conoscere

Il Santo Volto di Gesù: le 5 promesse della Madonna

Il Santo Volto di Gesù: le 5 promesse della Madonna

Devozione del giorno: le grazie e le indulgenze del Crocifisso

Devozione del giorno: le grazie e le indulgenze del Crocifisso