tendere la mano

Una preghiera per sapere come aiutare, avere l’ispirazione da Dio

Chi è generoso con i poveri presta al Signore, e lo ripagherà per la sua azione”. – Proverbi 19:17 Eventi catastrofici. Succedono dall’altra parte del mondo e anche vicino a casa. Qualcosa come un uragano o un incendio può colpire migliaia di persone. Quando sentiamo parlare di questi tipi di eventi, la nostra inclinazione è quella di allungare la mano ed essere “le mani ei piedi di Gesù” facendo ciò che possiamo per aiutare chi è nel bisogno. Ma ci sono anche quelle circostanze personali devastanti che possono interessare solo pochi. Ogni giorno, le persone che conosciamo potrebbero essere accecate da un loro evento catastrofico. La nostra famiglia, gli amici della chiesa, i colleghi e i vicini. Nel loro mondo, l’entità misura quella di un tornado o di uno tsunami, eppure nessuno lo vedrà nei notiziari. Desideriamo fare qualcosa per aiutare. Ma cosa? Come aiutiamo qualcuno che sta vivendo la peggiore esperienza della sua vita? Quando Gesù camminò su questa terra, rese chiaro il nostro incarico di aiutare i poveri. Il nostro modello di chiesa oggi segue il Suo esempio con programmi di sensibilizzazione che danno cibo, vestiti e riparo a chi è nel bisogno.

“Chi è generoso con i poveri presta al Signore, e lo ripagherà per la sua azione”. Proverbi 19:17 Ma Gesù ha anche condiviso una preziosa verità su chi siamo chiamati ad aiutare. Perché alcuni eventi catastrofici ci lasciano poveri di beni di prima necessità come la casa o il cibo da mangiare, ma altri ci lasciano poveri di spirito. Matteo 5: 3 riporta le parole di Gesù: “Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno dei cieli”. Quando Dio ci tira il cuore e ci sentiamo obbligati ad aiutare, dobbiamo prima decidere come. C’è un bisogno fisico o emotivo? Posso aiutare donando le mie finanze, il mio tempo o semplicemente essendoci? Dio ci guiderà mentre offriamo sostegno a coloro che soffrono intorno a noi. Forse conosci qualcuno in una situazione difficile oggi. Qualcuno che ha bisogno di aiuto, ma non sai da dove cominciare. Raggiungiamo il Signore attraverso questa preghiera mentre determiniamo come aiutare qualcuno nel bisogno. Quindi, saremo pronti a raggiungere gli altri.

Preghiera: caro Padre Celeste, capisco che vivremo tutti quei momenti della vita che ci lasciano devastati. Grazie per averci insegnato tramite tuo figlio Gesù come aiutare gli altri ad attraversare momenti difficili. Dammi un cuore per servire e la disponibilità a obbedire. Mostrami le tue vie, Signore. A volte mi sento sopraffatto guardando i bisogni intorno a me. Voglio aiutare ma non so da dove cominciare. Prego per avere saggezza e discernimento mentre mi avvicino agli altri. Che sia povero di provviste o povero di spirito, hai fornito modi in cui posso aiutare. Guidami mentre uso ciò che mi hai dato per essere le mani ei piedi di Gesù nella mia comunità. Con tutte le tragedie del mondo, è facile trascurare i bisogni intorno a me. Indirizzami da quelle persone nella mia famiglia, chiesa e vicinato che hanno bisogno dell’amore di Gesù proprio ora. Mostrami come essere amico di qualcuno che ne ha bisogno oggi. E quando ho bisogno, grazie per aver mandato qualcuno nella mia vita per offrire supporto e assistenza. Nel nome di Gesù, Amen.

Rapida devozione quotidiana: 25 Febbraio 2021

Rapida devozione quotidiana: 25 Febbraio 2021

Preghiera per le madri in lutto

Preghiera per le madri in lutto

Devozione al Signore: la preghiera di Sant'Agostino!

Devozione al Signore: la preghiera di Sant'Agostino!

I santi Devoti a San Giuseppe: devozione di Santa Teresa D'avila!

I santi Devoti a San Giuseppe: devozione di Santa Teresa D'avila!

Devozione a San Michele Arcangelo: la preghiera che ti darà sostegno nelle tue battaglie di vita!

Devozione a San Michele Arcangelo: la preghiera che ti darà sostegno nelle tue battaglie di vita!

Rapide devozioni quotidiane: 24 Febbraio 2021

Rapide devozioni quotidiane: 24 Febbraio 2021

Preghiera per l'amicizia "per essere veri amici con il prossimo"

Preghiera per l'amicizia "per essere veri amici con il prossimo"