Vediamo cosa fare per piacere a Dio

“Come posso rendere Dio felice?”

In apparenza, questa sembra una domanda che potresti porre prima di Natale : “Cosa ottieni alla persona che ha tutto?” Dio, che ha creato e possiede l’intero universo, non ha davvero bisogno di nulla da noi, ma è una relazione di cui stiamo parlando. Vogliamo un’amicizia più profonda, più intima con Dio, ed è quello che vuole anche lui.

Gesù Cristo ha rivelato come rendere felice Dio:

Gesù rispose: “‘Ama il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima e con tutta la tua mente.’ Questo è il primo e il più grande comandamento, e il secondo è simile: “Ama il tuo prossimo come te stesso”. “( Matteo 22: 37-39, NIV )

Per favore, Dio amandolo
I tentativi di riaccensione, di nuovo non funzionano. Né l’amore tiepido. Dio vuole tutto il nostro cuore, anima e mente.

Probabilmente sei stato così profondamente innamorato di un’altra persona che hanno costantemente riempito i tuoi pensieri. Non riuscivi a toglierteli dalla testa, ma non volevi provare. Quando ami qualcuno con passione, ci metti tutto il tuo essere, fino alla tua stessa anima.

Questo è il modo in cui David amava Dio. David fu consumato da Dio, profondamente innamorato del suo Signore. Quando leggi i Salmi , scopri che David riversa i suoi sentimenti, senza vergogna del suo desiderio per questo grande Dio:

Ti amo, o Signore, la mia forza … Perciò ti loderò tra le nazioni, o Signore; Canterò lodi al tuo nome. (Salmo 18: 1, 49, NIV)

A volte David era un vergognoso peccatore. Tutti noi pecciamo , eppure Dio ha chiamato David “un uomo dal mio stesso cuore”. L’amore di David per Dio era autentico.

Mostriamo il nostro amore per Dio osservando i suoi comandamenti , ma tutti noi lo facciamo male. Dio vede i nostri magri sforzi come atti d’amore, proprio come i genitori apprezzano il ritratto di un pastello grezzo di loro. La Bibbia ci dice che Dio guarda nei nostri cuori, vedendo la purezza dei nostri motivi. Il nostro altruistico desiderio di amare Dio gli piace.

Quando due persone sono innamorate, cercano ogni occasione per stare insieme mentre si divertono a conoscersi. Amare Dio si esprime allo stesso modo, trascorrendo del tempo in sua presenza – ascoltando la sua voce , ringraziandolo e lodandolo, oppure leggendo e contemplando la sua Parola.

Rendi anche Dio felice di come rispondi alle sue risposte alle tue preghiere . Le persone che apprezzano il dono del Datore sono egoiste. D’altra parte, se accetti la volontà di Dio come buona e giusta – anche se appare diversamente – il tuo atteggiamento è spiritualmente maturo.

Per favore, Dio amando gli altri
Dio ci chiama ad amarci l’un l’altro, e questo può essere difficile. Tutti quelli che incontri non sono adorabili. In effetti, alcune persone sono decisamente cattive. Come puoi amarli?

Il segreto sta nell ‘” ama il tuo prossimo come te stesso “. Non sei perfetto Non sarai mai perfetto. Sai di avere dei difetti, eppure Dio ti comanda di amare te stesso. Se puoi amare te stesso nonostante i tuoi difetti, puoi amare il tuo vicino nonostante i suoi difetti. Puoi provare a vederli come Dio li vede . Puoi cercare i loro buoni tratti, come fa Dio.

Ancora una volta, Gesù è il nostro esempio di come amare gli altri . Non è stato colpito dallo stato o dall’aspetto. Amava i lebbrosi, i poveri, i ciechi, i ricchi e gli arrabbiati. Amava le persone che erano grandi peccatori, come esattori delle tasse e prostitute. Anche lui ti ama.

“Con questo tutti gli uomini sapranno che siete i miei discepoli, se vi amate gli uni gli altri.” ( Giovanni 13:35, NIV)

Non possiamo seguire Cristo ed essere odiatori. I due non vanno insieme. Per rendere felice Dio, devi essere radicalmente diverso dal resto del mondo. Ai discepoli di Gesù è comandato di amarsi l’un l’altro e di perdonarsi l’un l’altro anche quando i nostri sentimenti ci tentano a non farlo.

Per favore, Dio, amandoti
Un numero sorprendentemente elevato di cristiani non ama se stesso. Considerano orgoglioso di considerarsi utile.

Se sei cresciuto in un ambiente in cui l’umiltà è stata elogiata e l’orgoglio è stato considerato un peccato, ricorda che il tuo valore non deriva dal tuo aspetto o da ciò che fai, ma dal fatto che Dio ti ama profondamente. Puoi rallegrarti che Dio ti abbia adottato come suo figlio. Niente può separarti dal suo amore.

Quando hai un amore sano per te stesso, ti tratti con gentilezza. Non ti picchi quando commetti un errore; ti perdoni . Ti prendi cura della tua salute. Hai un futuro pieno di speranza perché Gesù è morto per te .

Piace a Dio amando lui, il tuo prossimo e te stesso non è un compito da poco. Ti sfiderà ai tuoi limiti e richiederà il resto della tua vita per imparare a fare bene, ma è la più alta vocazione che una persona possa avere.

Articoli correlati