Verona

Verona: Sant’Antonio guarisce una bimba di tre mesi da una grave malattia

Verona: Sant’Antonio guarisce una bimba: Padre Enzo Poiana durante la messa domenicale in cui è stata anche battezzata la piccola Kairyn ha raccontato la sua storia. Una sanissima bimba di tre mesi e mezzo, originaria del Veronese.

Miracolo perché, prima di nascere, le condizioni di salute di Kairyn hanno dato di che preoccuparsi ai giovani genitori. Già alla prima visita specialistica venne a galla una grossa macchia scura sul volto del feto che le deturpava il visino. Il medico disse un lipoma o ancora peggio un liposarcoma che avrebbe potuto compromettere la sopravvivenza del neonato. Una seconda visita specialistica non fece che confermare il presagio di sventura, anzi andò peggio perché si aggiunse un’estesa infezione al cervello. E mentre a Verona si susseguivano tra la preoccupazione le visite specialistiche, a Padova c’era qualcuno che pregava Sant’Antonio: la nonna della piccola, molto devota al Santo.

La famiglia decise di rivolgersi ad un luminare di Bologna, al quale chiese un appuntamento, fissato per la fine di agosto. Troppo tardi per poter fare qualcosa per Kairyn. Ma quando tutto sembrava perduto ecco delinearsi i primi tratti di quello che oggi definiamo miracolo. A casa dei genitori della piccola arriva una telefonata da Bologna: la visita è anticipata al 13 giugno, giorno di Sant’Antonio, alle 18, orario della tradizionale processione. La nonna intensifica le preghiere e le visite al Santo, la mamma fa lo stesso e riceve anche alcune benedizioni, finché non arriva il giorno della visita medica e del miracolo. Il luminare visita Kairyn e come per magia sembra tutto scomparso. La macchia e l’infezione sono sparite.

Preghiera a Sant’Antonio per qualsiasi bisogno

Verona, Sant’Antonio guarisce una bimba: preghiera

Indegno per le colpe commesse di comparire davanti a Dio
Vengo ai tuoi piedi, amorosissimo Sant’Antonio,
per implorare la tua intercessione nella necessità in cui verso.
Siimi propizio del tuo possente patrocinio,
liberami da ogni male, specie dal peccato,
e impetrami la grazia di……………
Caro Santo, sono anch’io nel numero dei tribolati

che Dio ha commesso alle tue cure, e alla tua provvidente bontà.
Sono certo che anche io per mezzo tuo avrò quanto chiedo
e così vedrò calmati i miei dolori, confortate le mie angustie,
asciugate le mie lacrime, ritornato alla calma il mio povero cuore.
Consolatore dei tribolati
non negarmi il conforto della tua intercessione presso Dio.
Così sia!

Verona, Sant’Antonio guarisce una bimba: nella foto la Basilica di Padova dove si trova il corpo del Santo

Sant’Antonio di Padova: storia e miracoli con Padre Gianluigi Pasquale

Testimonianza un incontro inquietante con il male

Testimonianza un incontro inquietante con il male

Compare la Croce di Gesù nel Cielo. La foto fa il giro del Mondo

Compare la Croce di Gesù nel Cielo. La foto fa il giro del Mondo

Si sveglia dal coma "ho visto Padre Pio vicino al mio letto"

Si sveglia dal coma "ho visto Padre Pio vicino al mio letto"

Un medico morto si risveglia da ateo diventa credente "ho visto il Paradiso"

Un medico morto si risveglia da ateo diventa credente "ho visto il Paradiso"

Un sacerdote muore e ritorna in vita "ho visto Gesù,  la Madonna e Padre Pio"

Un sacerdote muore e ritorna in vita "ho visto Gesù, la Madonna e Padre Pio"

Dato per morto si risveglia grazie a Padre Pio: funerali annullati

Dato per morto si risveglia grazie a Padre Pio: funerali annullati

Il miracolo di Pasqua "Padre Pio risveglia una ragazza dal coma oggi"

Il miracolo di Pasqua "Padre Pio risveglia una ragazza dal coma oggi"