Chi è il mio Angelo Custode? 3 passaggi per aiutarti a trovarlo

Chi è il mio angelo custode? Potresti chiederti e potresti essere pienamente consapevole del fatto che hai un Angelo Custode; molti di noi hanno notato la loro presenza (in particolare durante momenti difficili o difficili). Tuttavia, potresti ancora chiederti: ” Chi è il mio angelo custode ?” In questo articolo, esploreremo due modi diversi in cui puoi scoprire come identificare il tuo angelo custode e ti forniremo il guardiano più comune nomi di angeli .

Come faccio a sapere il mio angelo custode? – Le basi
Prima di iniziare subito ad esplorare quelli, diamo un’occhiata ad alcune informazioni di base sui Guardian Angels. Qual è il nome del mio angelo custode ? Potresti scoprire che questa domanda si ripete continuamente nella tua mente. Ma cos’è un angelo custode? Tutti abbiamo angeli che vegliano su di noi, ma un Angelo custode gioca un ruolo leggermente più personale: sono con noi dalla nascita fino alla morte e probabilmente oltre.

Sentirti attratto dal tuo Angelo custode simboleggia sempre l’inizio del cambiamento spirituale!

Se senti una chiamata interiore per cercare il tuo Angelo custode, per imparare il loro nome e per comunicare con loro in modi nuovi ed eccitanti, allora potresti fare i tuoi primi passi nel tuo viaggio spirituale.

Cosa significa il mio angelo custode?
C’è un dibattito su chi è il tuo angelo custode . Alcune persone vedono gli Arcangeli con cui siamo collegati alla nascita come i nostri Angeli custodi, mentre altri ci vedono come avere un angelo il cui unico scopo è vegliare su di noi per tutta la vita. Esploreremo entrambe le opzioni.

Se è vero che Dio incarica un angelo di vegliare su di noi dalla nascita, allora probabilmente sarai curioso di sapere chi sia questo angelo. Poiché esiste un numero sconosciuto di angeli, esiste anche un numero sconosciuto di nomi.

C’è una tecnica abbastanza semplice che puoi usare, ma spero che possa rispondere alla domanda: chi è il mio angelo custode?

Chi è il mio angelo custode e come posso pregare il mio angelo custode?
Esploriamo che ora i passaggi che ti aiuteranno a identificarlo:

Passo 1
La prima cosa che vuoi fare è uscire nella natura. Per questa tecnica, vuoi essere un posto tranquillo, silenzioso e indisturbato. Se ci sono alcuni campi vuoti o alcuni boschi, uno di questi sarebbe perfetto.

Più lontano dal trambusto della vita cittadina, puoi ottenere il meglio. Sentire macchine o sirene interromperà il tuo obiettivo qui.

Una volta trovato il tuo posto, vuoi rimuovere qualsiasi restrizione al tuo corpo come orologi, borse, giacche strette, cappelli, ecc. Se indossi calze e scarpe, rimuoverle può consentire un flusso naturale di energia.

Passo 2
Puoi stare in piedi o seduto per questo passaggio. Fai semplicemente quello che ritieni più comodo. Fai alcuni respiri profondi come se stessi iniziando a meditare e consenti a tutti i tuoi pensieri e problemi di lasciare semplicemente la mente, il corpo e lo spirito.

Più la tua mente può diventare chiara qui, più è probabile che il tuo angelo comunichi con te. Mentre fai alcuni respiri più profondi, consenti alla tua coscienza di espandersi e iniziare a protendersi oltre il mondo fisico.

Passo 3
Il passo finale è raggiungere il tuo Angelo custode. Puoi ripetere ” chi è il mio Angelo custode ?” Più e più volte nella tua testa o in alternativa se hai già contattato il tuo Angelo custode prima di poterlo chiedere direttamente.

Puoi parlare ad alta voce o semplicemente usare la tua voce interiore. Continua a fare respiri profondi e lascia che la tua mente rimanga vuota. Un nome verrà da te: potrebbe essere immediatamente o potresti dover essere paziente.

Non forzare l’apparizione di un nome e non crearne uno nella tua mente, lascia semplicemente che appaia.

Altri nomi di angelo custode
Se ti stai ancora chiedendo: chi è il mio Angelo custode, allora questo metodo potrebbe essere il tuo approccio migliore. Alcune persone credono che siamo nati sotto l’ala di un Arcangelo e che questo angelo sia il nostro Angelo custode.

Trovare il nome del tuo angelo custode in queste circostanze è drasticamente più semplice in quanto ci sono solo 12 Arcangeli tra cui scegliere e ognuno è collegato a un segno zodiacale.

Quindi conoscendo la tua data di nascita o il tuo segno zodiacale ti permette di conoscere anche l’Arcangelo che è il tuo angelo custode.

23 Dicembre ° e il 20 gennaio ° è il segno zodiacale del Capricorno e il vostro Arcangelo corrispondente è Azrael ;
21 gennaio st e 19 febbraio ° fa un Acquario e il vostro Angelo Custode sarebbe Uriel ;
20 Febbraio ° e 20 marzo ° è Pesci e il tuo Angelo Custode è Sandalphon ;
21 marzo st al 20 aprile ° è la zodiacale dell’Ariete con l’arcangelo Ariel ;
21 aprile st e 21 maggio st è Toro e il tuo Angelo Custode è Chamuel .
22 Maggio ° al 21 giugno st è Gemelli con Zadkiel come l’Arcangelo
22 Giugno ° al 23 luglio rd è Cancro e Gabriel è l’abbinamento Arcangelo.
24 luglio ° al 23 agosto rd è zodiacale Leone, che ha Raziel come Custode.
24 agosto ° al 23 settembre rd è Vergine e Metatron è l’Arcangelo di questo zodiaco.
24 settembre ° al 23 ottobre ° è la Bilancia e il loro angelo custode è Jophiel .
24 Ottobre ° al 22 novembre ° è zodiacale Scorpione e Jeremiel è l’Angelo Custode.
23 novembre rd al 22 dicembre ° è Sagittario e Reuel è l’Arcangelo.
Spero che questo risponda alla domanda: chi è il mio angelo custode ? Ma se sei ancora in dubbio, non rinunciare a chiedere aiuto agli altri angeli

Cristiani protestanti: Credenze e pratiche luterane

Cristiani protestanti: Credenze e pratiche luterane

Giudaismo: il ruolo di Gesù per gli ebrei

Giudaismo: il ruolo di Gesù per gli ebrei

Mondo religione: Perché l'equanimità è una virtù buddista essenziale

Mondo religione: Perché l'equanimità è una virtù buddista essenziale

Un uomo clinicamente morto per un'ora dice di aver visto il Paradiso "ho visto i miei amici morti"

Un uomo clinicamente morto per un'ora dice di aver visto il Paradiso "ho visto i miei amici morti"

13 consigli su come fare la meditazione del perdono

13 consigli su come fare la meditazione del perdono

Spiritualità: vivere al massimo il momento presente

Spiritualità: vivere al massimo il momento presente

Spiritualità: cosa sono i 12 chakra?

Spiritualità: cosa sono i 12 chakra?