Devozione a Gesù: la corona per avere grazie

Lo schema è il seguente

(si usa la normale corona del rosario):

Inizio: Credo Apostolico*

sui grani grossi si recita:

“Padre misericordioso io ti offro il Cuore, il Sangue e le Piaghe di Tuo Figlio Gesù per la conversione e la salvezza di tutte le anime, e in particolare per quella di.. (nome)”

sui grani piccoli, per 10 volte, si recita:

” Gesù abbi pietà di (nome), Gesù salva (nome), Gesù libera (nome)”

Alla fine: Salve Regina**

* Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nato da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo; siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi ed i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna.

Amen

** Salve, o Regina, madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, esuli figli di Eva: a te sospiriamo, gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

Articoli correlati