Fattorino di Asda aiuta anziana 90enne in difficoltà

Questa è la storia di un ragazzo di 23 anni, Micheal, che lavora come fattorino per l’Asda. Un giorno come tanti, facendo il giro di consegne di generi alimentari, si imbatte in una nonnina in difficoltà.

La signora con evidenti problemi di mobilità, era al buio nel suo appartamento, poiché non poteva cambiare le lampadine. La donna aspettava pazientemente l’arrivo della badante per ricevere un aiuto.

Micheal

Michel arrivato nell ‘appartamento, ha deciso che non poteva lasciare l’anziana donna al buio, così si è fatto dare indicazioni per trovare le lampadine nuove e le ha cambiate velocemente. L’anziana signora ha mostrato molta gratitudine nei confronti di questo giovane ragazzo dal cuore buono.

Il ragazzo ha dichiarato che avrebbe aiutato chiunque dei suoi clienti in difficoltà. I clienti, a centinaia, hanno elogiato Micheal con tantissimi messaggi di gratitudine.

Il fattorino dal cuore gentile

Questa storia semplice, dovrebbe far riflettere. Dovrebbe far capire a tante persone che, se ognuno tendesse una mano a qualcuno in difficoltà, in un solo giorno esisterebbero una marea di persone come Micheal. Oggi purtroppo regna sovrana l’indifferenza, la diffidenza e il distacco verso alcune categorie di persone. Ad esempio i poveri, le persone fragili, gli anziani, i malati, i vagabondi, le categorie definite tristemente gli “invisibili“.

fattorini
credit: asda delivery drivers

Nella vita non si sceglie dove nascere, a volte neppure dove crescere e come, non si può scegliere un destino felice e più fortunato. Se guardando le persone che consideriamo i diversi, ci rendessimo conto che al posto loro potevamo esserci noi, allora forse il mondo sarebbe un posto migliore.

Abbiamo delle potentissime armi, abbiamo il cuore, abbiamo un’anima, usiamoli nel modo corretto, usiamoli per donare un sorriso e un po’ d’amore alle persone più sfortunate. Quello che doni, sia pur poco, ti rende una persona migliore, e ti fa sentire colmo di gioia, perché il bene è un boomerang, tornerà sempre indietro.

Articoli correlati