Il mio dialogo con Dio “non desiderare ciò che è di altri”

Sono tuo padre, il tuo Dio che ti ha creato e ti ama, usa sempre misericordia verso di te e ti aiuta sempre. Non voglio che tu desideri tutto ciò che è di altri. Io voglio solo che tu mi dia il tuo amore poi sarò io a compiere prodigi nella tua vita. Come mai passi del tempo a desiderare ciò che è del tuo fratello? Tutto ciò che gli uomini posseggono sono io che ho dato, sono io che do il coniuge, figli, lavoro. Come mai non ti accontenti di ciò che ti ho dato e passi del tuo prezioso tempo a desiderare? Non voglio che tu desideri nulla di materiale, io voglio che tu desideri solo il mio amore.

Io sono il tuo Dio e provvedo sempre a te, ogni attimo della tua vita. Ma tu non vivi a pieno la tua vita e passi il tuo tempo a desiderare quello che non è tuo. Io se non te lo dato c’è un motivo che tu non conosci, ma io che sono onnipotente conosco tutto e so anche il motivo che non ti do quello che desideri. Il mio grande pensiero per voi è quello che fate una vita rivolta all’amore, io sono amore e quindi non voglio che passiate il vostro tempo tra le cose materiali di questo mondo, con i vostri desideri.

Come mai desideri la donna del tuo fratello? Non sai che le unioni sacre in questo mondo sono io a farle? Oppure pensi che ogni uomo sia libero di scegliere ciò che vuole. Sono io che ho creato l’uomo e la donna e sono io che creo le unioni tra le coppie. Sono io che stabilisco le nascite, la creazione, la famiglia. Io sono l’onnipotente e stabilisco ogni cosa prima che tu fossi creato.

Spesso in questo mondo le famiglie si dividono e volete seguire le vostre passioni. Ma io vi lascio libero di farlo dato che un mio attributo dell’amore che ho per voi è la libertà. Ma io non voglio che questo accada e quando accade comunque chiamo sempre i miei figli a me non li abbandono per la loro trasgressione ma li benedico sempre che ritornino a me con tutto il cuore.

Io do il lavoro che svolgete. Io vi ho messo la donna accanto. Io vi ho dato la grazia di generare. La vostra famiglia è da me creata. Dovete essere certi che io sono il creatore di ogni cosa e curo tutte le mie creature. Vi amo di un amore indescrivibile e seguo ogni vostro passo. Ma tu non desiderare. Devi essere felice di quello che ti ho donato e se per caso senti dentro di te che qualcosa possa mancare nella tua vita allora chiedi a me, non avere timore, sono io che do ogni cosa e governo il mondo.

Tu non devi desiderare tutto ciò che è del tuo fratello ma quando nella tua vita manca qualcosa chiedi a me ed io provvedo a te. Io provvedo per ogni uomo, sono io che do la vita e sono io che posso renderla meravigliosa se tu ti rivolgi a me con tutto il cuore. Non temere io sono tuo padre e do le cose a ogni uomo in base alla sua missione che ha sulla terra. C’è chi ha la missione di essere padre, chi di governare, chi di creare ed altri di realizzare ma sono io al momento della creazione do la vocazione all’uomo e dirigo i suoi passi. Quindi tu non desiderare quello che non è tuo ma cerca di amare e gestire bene ciò che ti ho dato.

Come mai desideri le ricchezze? Desideri un lavoro diverso, una donna diversa oppure dei figli diversi. Non devi desiderare altro se non quello che ti ho dato. Questa è la tua missione su questa terra e devi portarla a termine fino all’ultimo giorno della tua vita dimostrando ogni istante fedeltà a me.

Se ti manca qualcosa chiedi a me, ma non desiderare ciò che non è tuo. Io posso darti ogni cosa e se alle volte non lo faccio il motivo è che possa recare danni alla tua stessa vita e compromettere la tua salvezza eterna. Io faccio bene ogni cosa e quindi non desiderare ciò che non è tuo ma impegnati e cerca di gestire al meglio ciò che ti ho dato.

Non desiderare ciò che non è tuo. Io sono tuo padre e so ciò di cosa hai bisogno prima che me lo chiedi. Non temere sono io che provvedo a te, figlio mio, creatura da me amata.

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Discussione del giorno "sesso prima del matrimonio"

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

Chiesa: differenza tra madrina e comare di fazzoletto

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

l'incesto: perché la chiesa lo condanna?

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

3 cose da fare per avere un rapporto con Dio

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Incenso: significato religioso e non solo

Incenso: significato religioso e non solo

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita

Capitolo 1: Decisioni e risoluzioni di vita