Miguel Bosè

Miguel Bosè svela la sua disfatta con la droga

Miguel Bosè il noto cantante consumava droga. Il cantante spagnolo si svela in un’intervista già molto discussa, dopo sei anni di lontananza dai media spagnoli. Bosè ha raccontato gli anni alle prese con le droghe, la separazione turbolenta dal compagno Nacho Palau che gli ha portato la perdita della voce e le controverse posizioni sul Covid: “Sono negazionista, mia madre Lucia Bosé non è morta di coronavirus”.

Miguel Bosè il noto cantante, ecco cosa dice nell’intervista:

Chiamai alcuni amici e dissi loro: ho bisogno di fare festa. Ricordo il primo bicchiere, e poco dopo la prima striscia di coca. Gli effetti mi durarono una settimana. Pensavo che fosse una parte necessaria, legata alla creatività. Ma da un giorno all’altro le droghe smettono di essere tue alleate e diventano il tuo nemico.

Consumava due grammi di cocaina al giorno

Fino al giorno in cui ho avuto la forza di dire basta. Non uscivo più nei locali, ma mi facevo lo stesso tutti i giorni. Sono arrivato a consumare quasi due grammi di cocaina al giorno, oltre a fumare marijuana e a prendere pastiglie.

Il cantante parla del consumo di droga e del Covid

Solo sette anni fa ho smesso per sempre con tutta questa roba. Un intervista lunga sulla discussione si può trovare nel notiziario fanpage.it (Miguel Bosé e l’abuso di droghe: “Consumavo 2 grammi di cocaina al giorno”).

Miguel Bosè si separa da Nacho Palau. Divisi anche i quattro figli della coppia

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Fine delle offerte nel piatto in chiesa

Fine delle offerte nel piatto in chiesa

Sgozzata dal marito insieme al cane

Sgozzata dal marito insieme al cane

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica

Lite per un parcheggio ucciso con una pugnalata sul petto

Lite per un parcheggio ucciso con una pugnalata sul petto

Ancora abusi sessuali in Vaticano la polizia indaga

Ancora abusi sessuali in Vaticano la polizia indaga