Tre morti in un attacco terroristico alla basilica francese

Un aggressore ha ucciso tre persone in una chiesa a Nizza, ha detto giovedì la polizia della città francese.

L’incidente è avvenuto presso la Basilica di Notre-Dame de Nice il 29 ottobre intorno alle 9:00 ora locale, secondo i media francesi.

Christian Estrosi, sindaco di Nizza, ha detto che il colpevole, armato di coltello, è stato colpito e arrestato dalla polizia municipale.

Ha detto in un video pubblicato su Twitter che l’aggressore ha ripetutamente gridato “Allahu Akbar” durante e dopo l’attacco.

“Sembra che per almeno una delle vittime, all’interno della chiesa, sia stato lo stesso metodo usato per il povero professore di Conflans-Sainte-Honorine pochi giorni fa, che è orrore assoluto”, ha detto Estrosi nel video, riferendosi la decapitazione dell’insegnante di scuola media Samuel Paty a Parigi il 16 ottobre.

Il quotidiano francese Le Figaro riferisce che una delle vittime, una donna anziana, è stata trovata “quasi decapitata” all’interno della chiesa. Si dice che all’interno della basilica sia stato trovato morto anche un uomo, identificato come sacrestano. Si dice che una terza vittima, una donna, si sia rifugiata in un bar vicino, dove è morta per coltellate.

Estrosi ha scritto su Twitter: “Confermo che tutto fa pensare a un attacco terroristico nella Basilica di Notre-Dame de Nice”.

Il vescovo André Marceau di Nizza ha detto che tutte le chiese di Nizza erano state chiuse e sarebbero rimaste sotto la protezione della polizia fino a nuovo avviso.

La Basilica di Notre-Dame, completata nel 1868, è la chiesa più grande di Nizza, ma non è la cattedrale della città.

Marceau ha detto che la sua emozione era forte dopo aver appreso dell ‘”atroce atto terroristico” nella basilica. Ha anche notato che è avvenuto non molto tempo dopo la decapitazione di Paty.

“La mia tristezza è infinita come essere umano di fronte a ciò che altri esseri, chiamati umani, possono fare”, ha detto in una dichiarazione.

“Possa lo spirito di perdono di Cristo prevalere di fronte a questi atti barbari”.

Alla notizia dell’attentato alla basilica ha risposto anche il cardinale Robert Sarah.

Ha scritto su Twitter: “L’islamismo è un fanatismo mostruosa che deve essere combattuta con forza e determinazione … Purtroppo, noi africani sanno fin troppo bene. I barbari sono sempre i nemici della pace. L’Occidente, oggi la Francia, deve capirlo “.

Mohammed Moussaoui, presidente del Consiglio francese della fede musulmana, ha condannato l’attacco terroristico e ha chiesto ai musulmani francesi di annullare i loro festeggiamenti per Mawlid, la celebrazione del 29 ottobre del compleanno del profeta Maometto, “in segno di lutto e solidarietà con le vittime e la loro persone care. “

Altri attacchi sono avvenuti in Francia il 29 ottobre. A Montfavet, vicino alla città di Avignone nel sud della Francia, un uomo che agitava una pistola ha minacciato ed è stato ucciso dalla polizia due ore dopo l’attacco di Nizza. La stazione radio Europe 1 ha detto che anche l’uomo stava gridando “Allahu Akbar”.

Reuters ha anche riferito di un attacco con coltello a una guardia del consolato francese a Jeddah, in Arabia Saudita.

L’arcivescovo Éric de Moulins-Beaufort, presidente della conferenza episcopale francese, ha scritto su Twitter che stava pregando per i cattolici di Nizza e per il loro vescovo.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha visitato Nizza dopo l’attacco.

Ha detto ai giornalisti: “Voglio dire qui prima di tutto il sostegno dell’intera nazione ai cattolici, dalla Francia e altrove. Dopo l’assassinio di p. Hamel nell’agosto 2016, sono ancora una volta i cattolici ad essere attaccati nel nostro Paese ”.

Ha sottolineato il punto su Twitter, scrivendo : “Cattolici, avete il sostegno dell’intera nazione. Il nostro paese è i nostri valori, che tutti possono credere o non credere, che ogni religione può essere praticata. La nostra determinazione è assoluta. Seguiranno azioni per proteggere tutti i nostri cittadini “.

Credere significa affidarsi a Dio.

Credere significa affidarsi a Dio.

Regole di Dio per vivere meglio.

Regole di Dio per vivere meglio.

Angelo custode: perché ci viene donato ?

Angelo custode: perché ci viene donato ?

I Santi in cielo non sanno degli affari sulla terra? scoprilo!

I Santi in cielo non sanno degli affari sulla terra? scoprilo!

L'aborto e la pedofilia due grandi ferite per la Chiesa cattolica

L'aborto e la pedofilia due grandi ferite per la Chiesa cattolica

Religione: le donne non sono considerate seriamente dalla società

Religione: le donne non sono considerate seriamente dalla società

La polizia britannica interrompe il battesimo nella chiesa di Londra per le restrizioni sul coronavirus

La polizia britannica interrompe il battesimo nella chiesa di Londra per le restrizioni sul coronavirus