Uccide e strangola

Uccide e strangola i genitori, in cella un ragazzo di 30 anni

Uccide e strangola i genitori. Gli accertamenti tecnico-scientifici richiesti dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Bolzano hanno confermato il racconto fornito da ,Benno Neumair il 30enne reo confesso dell’omicidio dei genitori, Peter Neumair e Laura Perselli. I due sono stati strangolati la sera della loro scomparsa avvenuta il 4 gennaio scorso e poi i loro corpi sono stati gettati nel fiume Adige.

Il ragazzo ha strangolato i genitori e buttati nel fiume

La confessione di Benno non è un traguardo. In questo momento per me rappresenta semplicemente un’ulteriore svolta che forse faciliterà il nostro percorso in quello che fino a ieri vedevo davanti a me come un processo puramente indiziario”. Sono le prime parole di Madè Neumair, la sorella di Benno Neumair, dopo la confessione resa da suo fratello ai magistrati. E stato lui a uccidere e a disfarsi del corpo dei genitori.

Uccide e strangola i genitori: la foto dei genitori

Chi è Benno Neumair, il 30enne accusato di aver ucciso i genitori e di averne occultato i corpi

Uccide e strangola i genitori: preghiera per i genitori

Signore Gesù, tu hai amato teneramente Maria e Giuseppe, aiutami ad amare i miei genitori, a manifestare loro la mia riconoscenza per quello che hanno fatto per me. Dona loro salute e lunga vita, benedici le loro fatiche e proteggili da ogni pericolo. Ti prego, la nostra famiglia sia un riflesso della famiglia di Nazareth e regnino in essa la tua pace, il tuo amore, la tua grazia. Amen.

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Fine delle offerte nel piatto in chiesa

Fine delle offerte nel piatto in chiesa

Sgozzata dal marito insieme al cane

Sgozzata dal marito insieme al cane

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica

Lite per un parcheggio ucciso con una pugnalata sul petto

Lite per un parcheggio ucciso con una pugnalata sul petto

Ancora abusi sessuali in Vaticano la polizia indaga

Ancora abusi sessuali in Vaticano la polizia indaga