satana manipola

5 modi in cui Satana ti sta manipolando: stai lasciando che il diavolo guidi la tua vita?

L’errore più grande che puoi fare con il male è sottovalutare il suo potere e la sua influenza. Anche se il vero male non sarà mai in grado di vincere il Signore, non è nemmeno impotente. Il diavolo è attivo e lavora per impadronirsi di tutta la tua vita. Satana ha molte roccaforti nella vita dei cristiani medi. Li sta danneggiando, distruggendo la loro vita spirituale, contaminando la vita della loro famiglia e della chiesa. Usa quella fortezza per combattere contro Dio e la Sua opera. Gesù stesso parlò persino di Satana e parlò del suo potere, e voleva che riconoscessimo quanto possa essere manipolatorio. Ecco alcuni modi in cui il diavolo ti sta manipolando e come puoi fermarlo. Nutrire il tuo ego: l’arroganza può insinuarsi così facilmente tra i cristiani. Ci sono alcuni modi in cui si può iniziare a ottenere un grande ego, ma il più comune è dovuto al successo. Chi ha successo, al lavoro oa casa, può dimenticare da dove proveniva originariamente. È molto facile umiliarsi quando ti senti come se stessi fallendo, ma è più facile prendersi tutto il merito quando le cose vanno bene. Ci dimentichiamo di ringraziare Dio per aver benedetto le nostre vite e invece ci concentriamo su noi stessi. Questo lascia spazio a Satana per entrare. Continuerà a incoraggiarti a gonfiare il tuo ego ea pensare che sei migliore degli altri. In 1 Corinzi 8: 1-3 Paolo condivide che la conoscenza si gonfia, mentre l’amore cresce. Non siamo migliori degli altri perché abbiamo successo o siamo informati.

Convincerti a peccare: un modo in cui Satana inizierà a manipolarti è convincerti che i peccati non sono così gravi. Inizierai a pensare cose come “sarà solo una volta”, “questo non è un grosso problema” o “nessuno sta guardando”. Quando ti arrendi, anche se è solo una volta, può iniziare a spingerti su un pendio scivoloso. Non c’è modo di giustificare azioni contrarie a Dio. Sebbene tutti gli esseri umani commettano errori, è importante prestare attenzione quando commettiamo errori e assicurarci di non continuare a ripetere questi errori in futuro. Come afferma un sacerdote, “la strada più sicura per l’inferno è quella graduale: il dolce pendio, morbido sotto i piedi, senza svolte improvvise, senza pietre miliari, senza segnali stradali”. Dicendoti di aspettare: tutto è perfetto nei tempi di Dio ed è importante aspettare la Sua direzione. Tuttavia, un modo in cui il diavolo può manipolare i cristiani è convincerli che le opportunità non li stanno sfuggendo. Il Signore potrebbe cercare di parlarti e spiegare cosa vuole che tu faccia, ma non stai facendo alcuna mossa perché Satana ti sta dicendo che in realtà non è un segno. Satana ti dirà che non sei pronto o che non sei abbastanza bravo. Si nutrirà di tutte le paure che ti trattengono. Tutto ciò fa sì che i buoni cristiani rimangano inattivi e perdano lo slancio per raggiungere gli obiettivi che Dio si è prefissato per loro. Facendo comparazioni: se sei su una qualsiasi piattaforma di social media, hai avuto un momento in cui hai visto la vita sontuosa di qualcun altro e hai desiderato avere lo stesso. Potresti persino guardare i tuoi vicini per vedere le cose che hanno in casa o il matrimonio apparentemente perfetto, e aver sentito che la tua vita non era così grande. Confronti il ​​tuo reddito professionale e il tuo status con quelli del tuo stesso gruppo di pari e colleghi, o pensi a te stesso che la tua vita fa schifo rispetto a quella del tuo amico. Abbiamo questa percezione che l’erba nel cortile oltre il recinto sia molto più verde e migliore della nostra, e questo è tutto ciò che Satana sta facendo. Vuole che ci sentiamo malissimo con noi stessi e che le nostre vite siano davvero terribili e non degne di essere vissute.

Degradare la tua autostima: molti cristiani si sono resi colpevoli dopo aver commesso un peccato. A nessuno piace deludere Dio. Tuttavia, a volte possiamo essere un po ‘troppo duri con noi stessi. Potresti dire a te stesso: “Ho già sbagliato. Sono un fallito, tanto vale andare avanti visto che faccio schifo comunque. “Il diavolo vuole che tu odi te stesso e che ti senta malissimo per tutte le azioni che hai fatto. Invece di vedere te stesso come Dio ti vede di amore, rispetto e perdono), Satana ti dirà che sei inutile, inadeguato e non abbastanza buono per Dio. Ti senti scoraggiato e quell’autocommiserazione inizierà a crescere. Sentirai che non c’è via d’uscita, che è così che andranno sempre le cose e che tutto è colpa tua Vivere in uno stato di autocommiserazione significa che non hai bisogno che nessuno ti tolga dal gioco perché ti sei messo fuori gioco.
Satana a volte può insinuarsi nella nostra vita senza che noi ne siamo consapevoli. Trascorrendo del tempo con il Signore, comprendiamo la differenza tra il male e il bene e possiamo riconoscere più facilmente quando il male entra nella nostra vita. Se non riconosci le strategie di Satana, è difficile sconfiggerle.

La perversione: attribuita alla Chiesa Cattolica

La perversione: attribuita alla Chiesa Cattolica

La croce: simbolo religioso della cristianità

La croce: simbolo religioso della cristianità

Il mese di marzo è dedicato a San Giuseppe

Il mese di marzo è dedicato a San Giuseppe

Il buddismo alla luce della nostra fede cattolica

Il buddismo alla luce della nostra fede cattolica

I pettegolezzi sono un peccato?

I pettegolezzi sono un peccato?

Chiesa: la verginità consacrata

Chiesa: la verginità consacrata

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri

Santa Faustina ci dice come pregare per gli altri