7 passi della Scrittura per un cambiamento importante

7 passi della Scrittura. Che sia single, sposato o in qualsiasi stagione, siamo tutti soggetti a cambiamenti. E qualunque sia la stagione in cui ci troviamo quando il cambiamento colpisce, queste sette scritture sono piene di verità per aiutarci a superare la transizione:

“Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno”.
Ebrei 13: 8
Questa Scrittura ci ricorda che qualunque altra cosa accada, Cristo è costante. In effetti, è l’unica Costante.

L’angelo del Signore che guidò Israele nel deserto, il pastore che ispirò Davide a scrivere il Salmo 23 e il Messia la cui parola placò un mare in tempesta è lo stesso Salvatore che custodisce le nostre vite oggi.

Passato, presente e futuro, la sua fedeltà rimane. Il carattere, la presenza e la grazia di Cristo non cambieranno mai, anche se tutto intorno a noi cambia.

“Ma la nostra cittadinanza è nei cieli. E aspettiamo con impazienza un Salvatore da lì, il Signore Gesù Cristo “.
Filippesi 3:20
La possibilità che tutto ciò che ci circonda cambi potrebbe sembrare improbabile, ma in realtà è inevitabile.

Questo perché niente di questo mondo è eterno. Le ricchezze terrene, i piaceri, la bellezza, la salute, le carriere, il successo e persino i matrimoni sono temporanei, mutevoli e garantiti che un giorno svaniranno.

Ma va bene, perché questa Scrittura ci assicura che non apparteniamo a un mondo in dissolvenza.

Il cambiamento, quindi, è un promemoria che non siamo ancora a casa. E se non siamo a casa, forse mettersi a proprio agio non è il piano.

Forse il piano è navigare in ogni colpo di scena di questa vita che sta svanendo motivato da una missione eterna piuttosto che da una mentalità terrena. E forse il cambiamento può aiutarci a imparare a fare proprio questo.

“Perciò andate e fate discepoli di tutte le nazioni … E sicuramente io sono con voi sempre, fino alla fine dei tempi”.
Matteo 28: 19-20
La morale della storia. Mentre viviamo le nostre vite terrene per una missione eterna, questa Scrittura ci assicura che non lo faremo mai da soli. Questo è un importante promemoria in tempi di transizione, poiché i grandi cambiamenti possono spesso portare a una grande solitudine.

L’ho sperimentato io stesso, allontanandomi da casa per iniziare l’università o cercando di trovare una comunità cristiana nella mia attuale nuova città.

Attraversare i deserti del cambiamento è già abbastanza difficile per un gruppo, tanto meno per un viaggiatore solitario.

7 passi della Scrittura: Dio è sempre presente nella tua vita

Ma anche nelle lande più remote dove il cambiamento può trovarci soli, Cristo è l’unico che può – e lo fa – promettere di essere il nostro compagno costante, sempre e per sempre.

“Chi lo sa se non che sei arrivato alla tua posizione reale per un periodo come questo?”
Ester 4: 14b
Naturalmente, solo perché Dio promette di essere con noi durante una transizione non significa che sarà facile. Al contrario, solo perché una transizione è difficile non significa che siamo al di fuori della volontà di Dio.

Probabilmente Ester ha scoperto queste verità in prima persona. Una ragazza orfana prigioniera, aveva abbastanza in mente senza bisogno di essere strappata al suo unico tutore, condannata all’ergastolo in un haram e incoronata Regina del Mondo Conquistato.

E se ciò non bastasse, cambiare le leggi le ha anche improvvisamente trascinato con il compito apparentemente impossibile di fermare un genocidio!

In tutte queste difficoltà, tuttavia, Dio aveva un piano. In effetti, le difficoltà facevano parte del piano di Dio, un piano che Ester, nei suoi primi giorni di transizione a palazzo, difficilmente avrebbe potuto iniziare a immaginare.

Solo con il suo popolo salvato sarebbe stata in grado di guardare completamente indietro e vedere come Dio l’aveva effettivamente portata nella sua nuova situazione, per quanto difficile, “per un tempo come questo”.

“E sappiamo che in tutte le cose Dio opera per il bene di coloro che lo amano, che sono stati chiamati secondo il suo proposito”.
Romani 8:28
Quando una nuova situazione pone delle difficoltà, questo verso ci ricorda che noi, come Ester, possiamo fidarci di Dio con le nostre storie. È una cosa sicura.

Se Romani 8:28 leggesse: “Speriamo che nella maggior parte dei casi, Dio possa eventualmente pensare a un modo per cambiare le cose a beneficio di alcune persone”, allora potremmo avere il diritto di preoccuparci.

Qualsiasi cambiamento nella tua vita non dimenticare mai la meta eterna del Paradiso

Ma no, Romani 8:28 trasuda fiducia che sappiamo che Dio ha tutte le nostre storie sotto il controllo totale. Anche quando i cambiamenti della vita ci lasciano colti di sorpresa, apparteniamo all’autore principale che conosce l’intera storia, ha in mente un finale glorioso e sta tessendo ogni colpo di scena per la bellezza finale.

“Perciò ti dico, non preoccuparti della tua vita, di ciò che mangerete o berrete; o del vostro corpo, di ciò che indosserete. Non è la vita più del cibo e il corpo più dei vestiti?”
Matteo 6:25
Poiché non vediamo le grandi immagini della nostra storia, i colpi di scena spesso sembrano motivi ideali per farci prendere dal panico. Quando ho saputo che i miei genitori si erano trasferiti, ad esempio, ho potuto vedere i motivi per preoccuparmi da tutti i tipi di angolazioni affascinanti. 7 passi della Scrittura.

Dove lavorerei se mi trasferissi con loro in Ontario? Dove affitterei se restassi in Alberta? E se tutti i cambiamenti fossero stati eccessivi per la mia famiglia?

E se mi trasferissi, ma non riuscissi a trovare nuovi amici o un impiego significativo? Sarei rimasto bloccato per sempre, senza amici, senza lavoro e congelato sotto due piedi di neve perpetua dell’Ontario?

Quando qualcuno di noi deve affrontare problemi come questi, Matteo 6:25 ci ricorda di fare un respiro profondo e di RAFFREDDARCI. Dio non ci porta in transizioni per lasciarci bloccati nella neve.

È anche molto più capace di prendersi cura di noi di noi. Inoltre, le vite incentrate sull’eternità ci chiama a significare molto di più che investire i nostri cuori e le nostre anime nel rastrellare cose terrene di cui sa già che abbiamo bisogno.

E sebbene il viaggio non sia ancora sempre facile, se continuiamo a fare ogni passo successivo che Dio ci pone davanti con il Suo regno in mente, Egli ordina meravigliosamente i dettagli terreni circostanti.

“Il Signore aveva detto ad Abramo:” Va ‘dal tuo paese, dal tuo popolo e dalla casa di tuo padre alla terra che ti mostrerò. Ti farò diventare una grande nazione e ti benedirò; farò il tuo nome. grande, e sarai una benedizione “.
Genesi 12: 1-2
7 passi della Scrittura. Come si è scoperto nel mio caso, le mie preoccupazioni iniziali riguardo al trasloco erano davvero inutili come diceva Matteo 6: 25-34 . Dio aveva sempre in mente per me un lavoro di ministero specifico.

Ma per entrarci sarebbe stato necessario lasciare la mia famiglia, come fece Abram, e trasferirmi in un nuovo posto di cui non avevo mai sentito parlare fino ad allora. Ma anche se cerco di adattarmi al mio nuovo ambiente, le parole di Dio ad Abramo mi ricordano che ha un piano, un buon piano! – dietro la transizione a cui mi ha chiamato.

Come Abramo, sto scoprendo che le transizioni importanti sono spesso passi necessari verso gli scopi che Dio intende dispiegare nella nostra vita.

La morale della storia

Facendo un passo indietro per guardare al quadro generale di ciò che queste sette Scritture rivelano, vediamo che anche le transizioni difficili sono opportunità per avvicinarsi a Dio e per adempiere gli scopi che ha preparato per noi.

In mezzo alla transizione, la parola di Dio ci assicura che non cambierà nemmeno quando cambia tutto il resto. Mentre le nostre vite terrene sono destinate a cambiare, il nostro immutabile Dio ci ha chiamati in una missione eterna verso una casa eterna e promette di essere con noi in ogni fase del viaggio imprevedibile

Prima Comunione, perché è importante festeggiare

Prima Comunione, perché è importante festeggiare

Perché bisogna essere caritatevoli ?

Perché bisogna essere caritatevoli ?

3 risposte sugli Angeli Custodi che devi sapere

3 risposte sugli Angeli Custodi che devi sapere

4 cose di fede da ricordare quando hai paura

4 cose di fede da ricordare quando hai paura

I miracoli di Madre Teresa, approvati da Chiesa

I miracoli di Madre Teresa, approvati da Chiesa

Natuzza Evolo e Padre Pio: il loro primo incontro

Natuzza Evolo e Padre Pio: il loro primo incontro

Padre Pio: lo scandalo del Banchiere di Dio

Padre Pio: lo scandalo del Banchiere di Dio