padre pio

“Getta via le stampelle”, altro miracolo di Padre Pio

“Getta via le stampelle” miracolo di Padre Pio: Un altro dei tanti miracoli attribuiti all’intercessione di san Padre Pio fu quello che fu riportato durante l’estate del 1919, di cui giunse notizia al grande pubblico e ai giornali, nonostante gli sforzi di Padre Benedetto e Padre Paolino. Questo, testimoniato da Padre Paolino, riguardava una delle persone più sfortunate di San Giovanni Rotondo, un vecchio handicappato mentale e fisico di nome Francesco Santarello. Era così pateticamente claudicante che non era in grado di camminare. Invece, si trascinò in ginocchio, sorretto da un paio di stampelle in miniatura. Lo sfortunato ometto ogni giorno lavorava su per la collina fino al monastero del convento per mendicare pane e zuppa, come aveva fatto per anni. Il povero Santarello era un appuntamento fisso nella comunità e tutti lo conoscevano.

Un giorno Santarello si era posizionato, come al solito, vicino alla porta del chiostro, chiedendo l’elemosina. Come al solito, si era radunata una grande folla, in attesa che Padre Pio uscisse ed entrasse in chiesa. Mentre Pio passava, Santarello gridò: “Padre Pio, dammi una benedizione!” Senza fermarsi, Pio lo guardò e disse : “Getta via le stampelle!”

Stordito, Santarello non si mosse. Questa volta Padre Pio si fermò e gridò: “Ho detto: ” Butta via le stampelle! ” Poi, senza aggiungere altro, Pio è entrato in chiesa per dire la messa.

“Getta via le stampelle” miracolo di Padre Pio: Di fronte a decine di persone Santarello gettò via le stampelle e, per la prima volta in vita sua, iniziò a camminare sui suoi piedi deformi con grande stupore dei suoi compaesani, che pochi minuti prima lo avevano visto barcollare, come sempre, in ginocchio ……..

Preghiera a Padre Pio (di Mons. Angelo Comastri) Padre Pio, tu sei vissuto nel secolo dell’orgoglio e sei stato umile. Padre Pio tu sei passato tra noi nell’epoca delle ricchezze sognate, giocate e adorate:e sei rimasto povero. Padre Pio, accanto a te nessuno sentiva la voce: e tu parlavi con Dio; vicino a te nessuno vedeva la luce: e tu vedevi Dio. Padre Pio, mentre noi correvamo affannati, tu restavi in ginocchio e vedevi l’Amore di Dio inchiodato ad un legno, ferito nelle mani, nei piedi e nel cuore: per sempre! Padre Pio, aiutaci a piangere davanti alla croce, aiutaci a credere davanti all’Amore, aiutaci a sentire la Messa come pianto di Dio, aiutaci a cercare il perdono come abbraccio di pace, aiutaci ad essere cristiani con le ferite che versano sangue di carità fedele e silenziosa: come le ferite di Dio! Amen.

Walter Nudo: "Vi racconto la mia esperienza con la Fede"

Walter Nudo: "Vi racconto la mia esperienza con la Fede"

Ex stella a luci  rosse si converte e ora combatte la pornografia

Ex stella a luci rosse si converte e ora combatte la pornografia

Santa Maria Goretti, la lettera di chi la uccise prima di morire

Santa Maria Goretti, la lettera di chi la uccise prima di morire

Come riconoscere la persona che Dio ha scelto per te? (VIDEO)

Come riconoscere la persona che Dio ha scelto per te? (VIDEO)

"Oggi ho sentito la voce di Satana", l'esperienza di un esorcista

"Oggi ho sentito la voce di Satana", l'esperienza di un esorcista

Nek e la Fede: "Vi racconto com'è il mio rapporto con Dio"

Nek e la Fede: "Vi racconto com'è il mio rapporto con Dio"

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole

Madre abbraccia l'assassino del figlio e lo perdona, le sue toccanti parole