Rai uno: “A sua immagine” parla di Siracusa e delle lacrime di Maria

(Siracusa, Basilica Santuario Madonna delle Lacrime. All’interno è conservata la Madonnina che dal 29 agosto al 1° settembre 1953 lacrimò vere lacrime).

Nella trasmissione nota di Rai uno “A sua immagine” condotta da Lorena Bianchetti ha fatto una puntata su Siracusa e le lacrime di Maria. In tutta la puntata fatta di Sabato hanno trasmesso i vari misteri della madre di Dio che è avvenuta in quel periodo in Sicilia. Una storia davvero bella quella della Madonna dove in un’umile casa di una giovane coppia Angelo Iannuso e Antonina Giusto, in via degli Orti di S. Giorgio, n. 11, ha versato lacrime umane.

Possiamo dire che le lacrime sono uscite da un quadro di gesso raffigurante l’immagine del volto della Madonna. Queste lacrimazioni sono avvenute per due giorni consecutivi fino a quando poi il quadro e stato preso in consegna da quattro professori universitari e medici che dopo accurate analisi hanno costatato che il quadro veramente ha pianto lacrime umane.

Lorena Bianchetti nella sua trasmissione “A sua Immagine” su Rai uno ha raccontato la storia di Maria e delle sue lacrime a Siracusa. La bella esperienza siciliana non si ferma solo al fatto della lacrimazione ma poi sono avvenute tante guarigioni e miracoli avvenuti a quell’episodio. In particolare le guarigioni di Anna Vassallo (tumore), di Enza Moncada (paralisi), di Giovanni Tarascio (paralisi).

Le lacrime furono analizzate dal dottor Michele Cassola che possiamo dire dichiarato ateo al momento dell’episodio. Il medico non potè negare che le lacrime erano umane ma rimase ancora per anni nella sua convinzione di ateo. Poi al momento della morte dopo venti anni il medico chiese il quadro della Madonna e l’abbracciò per morire dolcemente nelle mani di Maria.

In questa trasmissione di Lorena Bianchetti sono intervenuti come ospiti tra cui Fausto Migneco, docente di beni culturali ecclesiastici; Patrizia Bisicchia, operatrice turistica e Rosalba Panvini; soprintendente ai Beni culturali e ambientali.

Dopo il fatto della lacrimazione si sono riuniti tutti i vescovi della Sicilia e tutti insieme dopo aver analizzato foto, video, testimonianze hanno dichiarato che non si può mettere in discussione la lacrimazione del quadro.

Al suo tempo anche il Papa Santo Giovanni Paolo II volle andare a Siracusa per fare visita a Maria. Una visita davvero emozionante dove il Papa stette in sosta in preghiera davanti al quadro per venti minuti e poi nel discorso disse che le lacrime di Maria sono lacrime di dolore per tutti qui suoi figli che non vogliono ascoltare l’insegnamento di Gesù Cristo e per i mali che provocano al Mondo Intero.

Ringraziamo Lorena Bianchetti, Rai uno e il programma “A sua immagine” per averci fatto conoscere la bella storia di Maria e delle sue lacrime. Seguiamo questa trasmissione dove intervengono molti uomini di fede e ci trasmettono belle meditazioni ed episodi di Cristianità.

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Viene ucciso 19enne per difendere la mamma

Perché la messa domenicale è un obbligo

Perché la messa domenicale è un obbligo

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Lettera alla Madonna per il mese di Maggio

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Ragazza violentata : il papà la condanna “Mia figlia era ubriaca”

Peccato originale un interpretazione moderna

Peccato originale un interpretazione moderna

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Elena Gioia ha ucciso il padre con sette coltellate

Aldo Moro il santo della politica

Aldo Moro il santo della politica