Dio è ovunque allo stesso tempo?

Dio è ovunque allo stesso tempo? Perché doveva visitare Sodoma e Gomorra se era già lì?

Molti cristiani pensano che Dio sia una specie di spirito nebuloso che è ovunque allo stesso tempo. La convinzione che Dio sia onnipresente (ovunque allo stesso tempo) è sorella della dottrina secondo cui non ha un corpo ed è troppo grande per capirlo.

Il primo capitolo di Romani dissipa questa menzogna quando dice che il potere di Dio, la divinità e le qualità illimitate sono stati chiaramente visti dall’umanità (vedere Romani 1:20). Quando ho parlato ad un pubblico di Dio, ho chiesto: “Quanti di voi hanno visto il leader del nostro paese?” La maggior parte delle mani sale. Quando chiedo se lo hanno visto di persona, molte mani si abbassano.

Ciò che abbiamo visto è una forma di energia, luce, che viene dalla televisione. A differenza di Dio, il corpo del leader non può generare luce visibile. Quindi l’energia (luce) dell’illuminazione dello studio viene rimbalzata dal suo corpo e catturata dalla telecamera. Viene modificato in energia elettronica per essere trasmesso come energia delle onde radio a un satellite, ecc. Viene inviato attraverso l’aria, arriva al televisore e si trasforma in luce visibile per i tuoi occhi.

Poiché queste onde radio hanno “intelligenza” su di esse, ecco, il leader del paese è ovunque, nella tua casa, dall’altra parte della strada, nel prossimo stato, in tutto il mondo. Se vai nella sezione televisiva o elettronica di qualsiasi grande negozio, il leader potrebbe trovarsi in dozzine di posti! Eppure, è letteralmente in un posto.

Ora, come Dio, il leader può generare una forma di energia chiamata suono. Il suono vocale è la compressione e rarefazione dell’aria da parte delle corde vocali. Come il video, questa energia viene cambiata al microfono e trasmessa alla nostra televisione. L’immagine del leader parla. Allo stesso modo, l’Eterno è in un posto alla volta. Ma è ovunque attraverso il potere del suo spirito (“il potere dell’Altissimo” come è affermato in Luca 1:35). Il suo spirito si estende ovunque voglia che vada e gli consente di fare potenti opere ovunque come vuole.

Dio non è ovunque contemporaneamente, ma in un solo posto. In realtà, non sembra nemmeno avere gli occhi costantemente osservando ogni pensiero, scelta e azione che gli umani compiono.

Dopo aver sentito parlare degli orrendi peccati di Sodoma e Gomorra (dagli angeli, che sono i suoi messaggeri), Dio sentì di aver bisogno di vedere da solo se le due città peccaminose fossero dedite a fare il male come gli era stato riferito. Disse personalmente al suo amico Abraham che doveva scendere e vedere di persona se le accuse di peccato e ribellione erano vere o no (vedere Genesi 18:20 – 21).

In conclusione, il nostro Padre celeste è un essere che non è ovunque ma si trova in un posto alla volta. Gesù Cristo, che è anche Dio , è come il Padre in quanto anche lui si trova in un posto alla volta.

Articoli correlati