Costruisce una cappella in riva al fiume dove ebbe la visione di Gesù

Pat Hymel si trova sul molo di fronte alla cappella del fiume Nostra Signora del Cieco, lungo il fiume Cieco nella parrocchia di San Giacomo, La cappella è stata costruita decenni fa dai suoi genitori, Martha Deroche e suo marito Bobby, dopo che Martha ebbe una visione di Gesù inginocchiato su una roccia.

Tra gli alberi di gomma e cipressi di una palude sud-orientale della Louisiana, dove il muschio spagnolo pende dai rami e le aquile calve e il falco pescatore volano in alto, si trova una piccola cappella chiamata Our Lady of Blind River – l’eredità della fede di una donna .

La cappella di una sola stanza fu costruita decenni fa dopo che Martha Deroche disse di aver avuto una visione di Gesù inginocchiato su una roccia, e nel corso degli anni divenne un rifugio spirituale per i navigatori di passaggio, i kayak, i cacciatori e i pescatori che solcano le placide acque del fiume . Il tempo e le intemperie hanno danneggiato la struttura e Martha e suo marito sono morti, ma una nuova generazione della famiglia è determinata a preservarla affinché i futuri viaggiatori possano godere ancora una volta di un luogo tranquillo per la preghiera.

“L’unico modo per arrivare qui è in barca”, ha detto la figlia di Martha Pat Hymel, seduta in uno dei banchi della cappella. “Penso che questo sia il motivo per cui era così speciale per molte persone … stare in mezzo alla natura, in una zona di tale bellezza.”

Alla fine degli anni ’70, quando Martha e suo marito, Bobby, si trasferirono nel loro accampamento di caccia lungo il fiume Blind, chiamato per le numerose svolte che rendono impossibile vedere dietro l’angolo, Martha era preoccupata di come sarebbe stata in grado di frequentare regolarmente la chiesa.

Ma poi è arrivata una visione di Gesù inginocchiato su una roccia. Quella visione, disse Martha a Bobby, era che Gesù stesse dicendo che aveva bisogno di costruire una chiesa lì. Così, la domenica di Pasqua del 1983, Martha e Bobby – che per fortuna faceva il falegname – si misero al lavoro.

È diventato un progetto comunitario, ha detto Pat una mattina di recente mentre sfogliava un album di fotografie che mostravano i vicini e gli amici che hanno contribuito a trasformare la visione di Martha in realtà.

“Si sono messi insieme e sono venuti e hanno aiutato. E quella era una bellezza in sé”, ha detto Pat.

Posarono i travetti del pavimento e innalzarono un tetto e un campanile. Hanno intagliato banchi di cipressi e cesellato a mano anche le tegole di cipresso. Al centro della cappella si trova una statua della Vergine Maria che si trova all’interno di un cipresso scavato che è stato estratto dalla palude. La sala è decorata con dipinti di Gesù o altre scene religiose, rosari e croci.

Quando la cappella fu terminata nell’agosto del 1983, un prete venne a dedicarla in una cerimonia alla quale parteciparono vicini e amici nelle loro barche.

Da allora ha ospitato matrimoni, visitatori provenienti da paesi lontani come Israele e Inghilterra e un arcivescovo. Pat ha detto che sua madre era generalmente lì per salutarli, distribuire rosari o candele e chiedere loro se volevano che pregasse per loro o se volevano scrivere una preghiera speciale.

Molti visitatori che non erano cattolici chiedevano a Martha se potevano entrare nella cappella. Pat ha detto che sua madre li aveva assicurati che potevano.

“Ha detto che questo posto è per tutti”, ha detto Pat. “Significava molto per lei avere persone che venivano qui, e che rimanessero un minuto o un’ora, non importava.”

Bobby Deroche è morto nel 2012 e Martha l’anno successivo. Ora il figlio di Pat, Lance Weber, che ha una piccola casa accanto, si prende cura della cappella. Gli anni e il clima della Louisiana meridionale non sono stati gentili. La cappella è stata ripetutamente allagata e necessita di ampi lavori di riparazione. Negli ultimi due anni o giù di lì, Lance ha tenuto la cappella chiusa alla maggior parte dei visitatori per motivi di sicurezza.

L’estate scorsa ha costruito un nuovo molo per le barche con assi compositi donati e ha montato dei pali di sostegno che aiuteranno a sostenere la cappella quando la solleverà da future inondazioni. Quindi inizierà a riparare il pavimento e ad affrontare altri progetti. Tutti gli strumenti necessari – di tutto, dalle pesanti travi allo strappo, viti e sacchi di cemento – devono essere trasportati sulla barca piatta di Lance di 4,6 metri.

Ha in programma di costruire un molo appositamente per i kayak sul lato della cappella. E vorrebbe ripetere qualcosa che hanno fatto i suoi nonni quando la cappella è stata costruita per la prima volta. Coloro che hanno contribuito alla sua costruzione hanno scritto preghiere speciali su pezzi di carta che Martha e Bobby hanno raccolto e conservato nel campanile. Lance intende portarli fuori, avvolgerli in un contenitore impermeabile e poi chiedere a tutti coloro che lo aiutano nelle riparazioni di scrivere le proprie preghiere. Li rimetterà tutti insieme nel campanile.

Lance è cresciuto visitando i suoi nonni sul fiume e la cappella è stata una costante della sua infanzia. Sua nonna suonava la campana della chiesa la domenica mattina per chiamarlo da dovunque stesse pescando in modo che potessero guardare le funzioni religiose in TV.

Nel corso dei decenni ha notato alcuni cambiamenti nella palude circostante: l’acqua alta e le onde del traffico di barche hanno eroso il limite degli alberi e allargato il canale del fiume, ma per il resto è tutto più o meno lo stesso. E vuole mantenerlo così.

“Ora che sono più grande, sto cercando di preservarlo per i miei figli, i loro figli e nipoti e tutto il resto”, ha detto.

Straordinario: Gemma riceve le stimmate

Straordinario: Gemma riceve le stimmate

Le stimmate: alcune storie contro le leggi della natura

Le stimmate: alcune storie contro le leggi della natura

"Getta via le stampelle" miracolo di Padre Pio

"Getta via le stampelle" miracolo di Padre Pio

Argentina: la Vergine che piange a San Pablo

Argentina: la Vergine che piange a San Pablo

La sopravvissuta all'incidente Kyla dice di aver visto Gesù

La sopravvissuta all'incidente Kyla dice di aver visto Gesù

Teresa Higginson, l'insegnante di scuola con le stimmate

Teresa Higginson, l'insegnante di scuola con le stimmate

Grecia: lacrimazione da un icona di San Michele Arcangelo

Grecia: lacrimazione da un icona di San Michele Arcangelo